Come contattare Imma Battaglia

Scopriamo insieme come contattare Imma Battaglia, la nota attivista LGBT e compagna dell’attrice Eva Grimaldi, attualmente all’Isola dei Famosi.


Logo Zalando 190x52

Imma Battaglia, nata nel 1960 a Portici, è una nota attivista politica LGBT e politica italiana, consigliere comunale in quel di Roma dal 2013 al 2016. La Battaglia è stata presidente del circolo di cultura omosessuale Mario Mieli di Roma nel 2000. Insieme a Vladimir Luxuria, la Battaglia è stata una delle organizzatrici del primo Gay Pride in Italia, che ha avuto luogo 1994. Imma Battaglia è stata anche l’organizzatrice del Gay Village, un importante evento dell’estate romana, premiato come uno dei migliori eventi dell’anno di tutta Italia.

Imma Battaglia: come contattare su Facebook

Se avete intenzione di contattare la Battaglia tramite i social network, potete provare in primis con Facebook. Al suo profilo ufficiale non è possibile richiedere l’amicizia avendo già raggiunto il limite massimo, ma potrete ugualmente commentare le sue foto e i suoi post, oppure, semplicemente, inviarle un messaggio in posta privata. C’è anche una pagina Facebook associata al suo nome che conta circa 8mila persone e che potrete decidere di seguire. Anche qui potete inviare un messaggio in posta privata e, alla fine, sperare che la Battaglia vi risponda.

Imma Battaglia: il profilo Twitter

Potete anche fare riferimento al profilo Twitter di Imma Battaglia, seguito da oltre mille persone e tentare di mettervi in contatto con lei lanciandole un tweet o semplicemente inviandole un messaggio in privato in qualche modo. Potete anche fare riferimento ai profili social della sua compagna Eva Grimaldi o spulciare la rete ed eventualmente trovare alti modi per mettervi in contatto con Imma Battaglia o trovare semplicemente delle notizie sul suo conto. Che ne dite di provare? Del resto tentare non costa nulla ed è probabile che, se potrà, l’attivistà risponderà via social a tutte le vostre domande.

Fonte foto: facebook.com/Imma-Battaglia