Coniglio Pasqua realizzato con il Riciclo Creativo del Tetra Pak

Un’idea originale con il riciclo creativo per creare insieme ai vostri bambini uno svuota tasche fatto a coniglio Pasqua.

chiudi

Caricamento Player...

Il Tetra Pak è un materiale composto da carta, plastica e alluminio interamente riciclabili e viene prodotto dall’omonima azienda svedese liquidi: solitamente viene utilizzato per la conservazione e il confezionamento di bevande e alimenti come latte, succhi di frutta, panna, vino ecc..

Vista la sua composizione il Tetra Pak si presta a diversi utilizzi con il riciclo creativo e uno di questi può consistere nel realizzare un coniglio Pasqua svuota tasche che potrà poi essere usato per contenere caramelle, bottoni, penne, spille da balia e quant’altro a seconda delle vostre esigenze.

Ecco cosa vi serve per realizzare il vostro coniglio Pasqua: una confezione in Tetra Pak, un paio di occhi mobili (ad esempio quelli da bambola), un paio di forbici, un pennarello indelebile, fogli di carta e cartoncini colorati (ad esempio vecchia carta da regalo), una perforatrice buca-fogli, della colla vinilica e infine alcuni nastrini colorati che potete recuperare da vecchi pacchetti.

Come dovete procedere per creare il vostro coniglio Pasqua: iniziate con l’aprire la confezione di Tetra Pak, poi pulitela per bene e ritagliate un rettangolo di lato sedici centimetri per otto centimetri. Piegate a metà il cartone e i lati esterni, in modo che si formino lateralmente due triangoli rettangoli da utilizzare come alette per aprire e chiudere il coniglio, e poi rivestite il rettangolo con della carta colorata aiutandovi con la colla vinilica.

Praticate, ai quattro vertici del rettangolo, quattro fori con la perforatrice, uno per ognuno e poi ritagliate i cartoncini colorati con le forme di orecchie e piedi del coniglietto. Legate insieme i quattro fori, facendoci passare un nastrino che chiuda il rettangolo e incollate sul volto del coniglio gli occhi mobili e disegnate con il pennarello indelebile il musetto e i denti. Come ultima cosa incollate le orecchie e i piedi, et voilà il coniglio è pronto!

Se invece di rivestire il Tetra Pak con carta colorata volete colorarlo direttamente con colori a tempera o acrilici fate attenzione perchè il materiale potrebbe indurirsi e così la lavorazione risulterebbe più difficile.

Via libera alla fantasia per il vostro coniglio Pasqua!