Conigliette di Playboy mai più nude: la svolta

Addio alle conigliette di Playboy nude: la rivista cambia stile e vuole donne provocanti, ma vestite

chiudi

Caricamento Player...

E’ la fine di un’era per una delle riviste maschili più famose nel mondo dell’editoria: stiamo parlando della svolta casta di Playboy che da Marzo 2016 non pubblicherà più foto di donne nude: le conigliette saranno sempre vestite anche se si mostreranno in pose provocanti. Una svolta epocale dopo più di 60 anni di conigliette senza veli che hanno fatto la storia delle immagini hot d’autore. La rivista sfidava le idee conservatrici di destra e il femminismo di sinistra ma ne sono state vendute una quantità di copie inimmaginabile, che finivano nascoste sotto i letti o nei bagagliai delle auto. A dare la notizia è il New York Times che riporta le dichiarazioni dell’amministratore delegato di Playboy, Scott Flanders che spiega che la scelta è stata accettata dallo stesso fondatore Hugh Hefner.

La colpa di questo cambio di rotta della rivista è da imputare al mondo del web che rende troppo facile l’accesso al sesso in ogni sua forma e immagine: “Oggi con un click puoi trovare tutto il sesso che vuoi”. Infatti la rivista ha visto un calo delle vendite precipitoso, dai 5,6 milioni di copie del 1975 alle 800.000 di oggi. Per ridare uno slancio editoriale e salvare la rivista, è quindi necessario fare un cambiamento radicale, come in questo caso, vestire le conigliette di Playboy. Può sembrare un controsenso, ma chissà che non sia la chiave giusta per far rivivere la rivista.

Le Donatella su Playboy

Il motivo della svolta l’ha spiegato il CEO di Playboy al New York Times: “Ormai manca poco perché qualsiasi atto sessuale immaginabile diventi fruibile gratuitamente. E quindi non ha più senso in questo momento storico… è passato”. Non mancherà in ogni caso la figura del corpo femminile e le pose provocanti, ma tutto con dei vestiti addosso. Ci sarà anche una novità per gli over 13, ovvero una rubrica sex-positive, ricca di contenuti di qualità tutta da scoprire.