Confessione di Paolo Bonolis: ho provato l’LSD

5 errori da evitare in palestra

Paolo Bonolis a “Un giorno da pecora” racconta una sua esperienza di gioventù quando in Inghilterra provò la nota droga allucinogena con effetti pesanti.

Paolo Bonolis è uno dei volti più noti della televisione italiana ed uno dei conduttori più apprezzati per il suo modo di fare coinvolgente e simpatico. Per uno che ha cominciato con un programma come “Bim bum bam”, vero simbolo della televisione per bambini, l’etichetta di “bravo ragazzo” non se ne andrà mai, ma stando ad una rivelazione fatta dallo stesso Bonolis al programma “Un giorno da pecora” qualcosa potrebbe sorprendere chi è cresciuto guardando lui e i cartoni animati.

Ecco quanto dichiarato:

“Le caramelle drogate? Io le ho prese e sapevo che lo erano, ma avevo solo sedici anni, ero in Inghilterra e ho provato quell’esperienza: l’LSD. E’ stata un’esperienza terrificante. Era come se vedessi attraverso le cose. È stata una brutta esperienza, meno male che dopo un po’ è passato l’effetto. E poi ero con degli amici che mi hanno aiutato. No, non mi portarono all’ospedale ma mi misero su un divano e mi fecero riprendere. È stata un’esperienza fatta una volta che di sicuro non riproverò mai più”.

Già in passato lo aveva affermato ma in circostanze che erano apparse per lo più scherzose. Stavolta invece una rivelazione che però può anche essere un insegnamento ai più giovani, un messaggio forse banale ma per questo semplice: la droga non fa certo bene.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 24-09-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]