Concerto segreto a New York per la popstar Taylor Swift

Taylor Swift ha offerto una performance live sul tetto di un palazzo a New York con pochi fan (come fecero i Beatles) per promuovere il suo ultimo album.

Taylor Swift come i Beatles. No, non stiamo certo facendo paragoni su chi è più famoso o chi ha venduto di più perché probabilmente i “baronetti di Liverpool” sono irraggiungibili per chiunque, ma la bella cantante ha fatto qualcosa che richiama ciò che al loro tempo fecero John Lennon e soci. Taylor Swift infatti ha offerto una “Secret Sessions”, ovvero un concerto a sorpresa a New York per promuovere il suo nuovo album “1989”, facendolo però sul tetto di un edificio. Ha eseguito “Welcome To New York”, “Style”, “Out of the Woods”, “Blank space” e” Shake It Off “.

Leggi anche: L’attrice Taylor Swift si dichiara ufficialmente single

Il mini-concerto, a cui sono stati invitati solo 89 fan (il numero ovviamente non è casuale ma si rifà a quello che è il nome dell’album) è stato sponsorizzato e trasmesso da iHeartRadio. Non soltanto una semplice performance però, perché la cantante ha anche voluto spiegare per ogni singola canzone delle cinque eseguite cosa l’avesse spinta a scriverla. Taylor Swift poi ha detto alla folla presente: “Siete stati il fattore più incredibile della mia vita”, e li ha ringraziati per aver portato “Shake It Off” al numero uno della hit-parade negli Stati Uniti come singolo più venduto. Decisamente una trovata molto simpatica da parte sua.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-10-2014

Donna Glamour

X