Come usare olio di ricino sulle ciglia

Usare olio di ricino sulle ciglia è una pratica antica usata dalle nonne per rinvigorire, nutrire e rinforzare le ciglia.

chiudi

Caricamento Player...

Usare olio di ricino sulle ciglia è una pratica antica adottata dalle nonne per rinvigorire e nutrire le ciglia.

Le proprietà benefiche dell’olio di ricino lo fanno diventare un alleato di bellezza proprio per ciglia e capelli più nutriti, vigorosi, forti, anche se non è ancora ben chiaro come agisca l’olio di ricino su ciglia e capelli, in quanto di fatto l’olio di ricino non contiene proteine che sono poi gli elementi che occorrono per riparare altre proteine, come la cheratina contenuta proprio in ciglia, sopracciglia e capelli.

Tuttavia, usare olio di ricino sulle ciglia funziona: nonostante non contenga proteine in sé, l’olio di ricino sembra comunque avere una certa affinità con la cheratina di ciglia, sopracciglia e capelli, pertanto, usare olio di ricino sulle ciglia, ad esempio, è utile al loro nutrimento e al loro irrobustimento perché l’azione dell’olio di ricino sulle ciglia è quella di proteggerle e “appesantirle”, dando appunto maggior robustezza.

Ed è proprio sulle ciglia che si usa maggiormente (ancora oggi) applicare l’olio di ricino. In che modo?

Ecco come usare olio di ricino sulle ciglia.

L’applicazione dell’olio di ricino richiede l’utilizzo di uno strumento che aiuti in questa operazione. A questo scopo lo scovolino e l’astuccio di un vecchio mascara sono quello che occorre per usare olio di ricino sulle ciglia.

Infatti, una volta lavati per bene sia lo scovolino che il contenitore del mascara (in questo caso meglio procedere lasciando ammollo il contenitore in acqua calda e sapone per togliere tutti i residui di mascara) più volte è possibile riempire il contenitore con dell’olio di ricino.

Se però i residui di mascara non si riescono ad eliminare è possibile lasciare l’olio di ricino direttamente nel suo vasetto d’acquisto e applicarlo immergendo direttamente lì lo scovolino.

Per usare olio di ricino sulle ciglia a questo punto è semplice e sufficiente immergere lo scovolino nel contenitore e applicarlo alle ciglia umide la sera, lasciando agire per tutta la notte.

Naturalmente è bene non esagerare mai con le quantità di olio di ricino perché si correrebbe il rischio di far entrare dell’olio negli occhi causando fastidiose irritazioni.

I risultati saranno immediatamente visibili, le ciglia appariranno da subito più forti, robuste e nutrite. Allo stesso modo si può procedere anche con l’applicazione dell’olio di ricino sulle sopracciglia.

Sia che si abbia lasciato l’olio di ricino nel suo vasetto d’acquisto sia che lo si abbia versato in un vecchio contenitore di mascara, l’olio di ricino va conservato in un luogo asciutto e lontano dalla polvere.