Siete alle prime armi con il sesso e gli anticoncezionali, e vi sentite ancora inesperti? Niente paura, ecco come togliere il preservativo dopo il rapporto.

I primi rapporti sessuali, per quanto intensi, emozionanti e indimenticabili, sono sempre i più difficili: vuoi per l’emozione, vuoi per l’inesperienza, anche le cose più semplici possono apparire come difficoltà insormontabili. Parliamo per esempio del preservativo: uno strumento di fondamentale importanza, ma soltanto se utilizzato correttamente.

Tutti i giovani prestano molta attenzione durante l’operazione preliminare, ovvero mentre infilano il profilattico sull’asta del pene, ma l’operazione finale viene sempre troppo sottovalutata: siete in grado di togliere correttamente il condom dopo il rapporto sessuale? Niente paura, è molto semplice: una volta terminato l’amplesso, prima di sfilare il vostro membro dalla vagina della vostra partner, fate attenzione a tenere con le dita l’estremità del preservativo alla base del pene. Così facendo, eviterete il rischio di far sfilare il preservativo, oppure di romperlo per l’eccessiva pressione.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Sposarsi tutti i giorni? Ecco la coppia che lo fa!

Come è una storia d’amore vista dall’alto? Un cortometraggio ce lo spiegherà