Come sgonfiare le gambe dopo lavoro

Le gambe gonfie dopo lavoro sono un problema che attanaglia molte donne.

chiudi

Caricamento Player...

Ecco alcuni trucchetti su come sgonfiarle in modo semplice ed efficace. Per prima cosa, dopo essere tornate da lavoro, fatevi subito una bella doccia , alternando sulle gambe spruzzi di acqua calda e fredda. Cercate di fare una passeggiata serale, in questo modo i polpacci saranno in allenamento e il sangue circolerà meglio. Durante l’arco della giornata bevete molto: ogni essere umano ha bisogno di dissetarsi con almeno 2 litri di acqua al giorno, quindi non diminuite la quantità d’acqua per nessuna ragione. Cercate di tenere, poi, i piedi in posizione alta rispetto al resto del corpo: in questo modo le gambe saranno libere da un eccesso di peso. Anche fare qualche esercizio può essere utile. Sollevatevi sulle punte dei piedi e ripetete l’operazione per 25 volte. Eseguite questo esercizio più volte nell’arco della giornata. In alternativa potete aiutare le gambe con una tisana a base di foglie di betulla e tarassaco, che aiuteranno il drenaggio. Ricordatevi, infine, di condurre un’alimentazione sana ricca di frutta e verdura e di fare periodicamente un pediluvio per i piedi.