Come scegliere la taglia della coppetta mestruale

Il nuovo rivoluzionario metodo a proposito del ciclo mestruale è la coppetta. Ma come scegliere la taglia giusta?

Prima di tutto, si devono considerare tre importanti punti: l’entità del proprio flusso, l’età e la presenza o meno di gravidanze precedenti. Questi fattori sono essenziali per scegliere la coppetta giusta.

Da sapere, alla luce di quanto appena espresso: la coppetta mestruale contiene circa 20-30ml, ovvero un normale giorno di ciclo. Le taglie funzionano come quelle degli abiti: S-M-L.

La S è morbidissima, in genere la usano le ragazze che non hanno ancora avuto figli, oppure per chi ne ha, ma possiede un pavimento pelvico molto tonico. La taglia L si usa nel caso di flussi abbondanti, mentre la M – come dice la parola stessa – è la misura media.

Ovviamente, come dicevamo a inizio articolo, la fisionomia da donna a donna cambia. E così come la fisionomia, anche la marca delle case produttrici. Quindi si può provare una marca, piuttosto che un’altra prima di decidere quale coppetta mestruale è giusta per noi. Infatti, come ogni cosa, va provata sulla propria pelle, in quanto una misura S di un determinato brand equivale a una misura M di un altro e così via.

Per conoscere eventuali effetti collaterali, leggete questo approfondimento: https://www.donnaglamour.it/coppetta-mestruale-controindicazioni/ .

Mentre per saperne il prezzo leggete qui: https://www.donnaglamour.it/coppetta-mestruale-miglior-prezzo/

ultimo aggiornamento: 24-06-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X