Come pulire il materasso?

Come pulire il materasso a casa con tecniche fai da te e prodotti naturali: aceto, limone e bicarbonato per sbiancare e disinfettare.

Con il cambio di stagione è sempre buona abitudine dare una bela ripulita ai materassi. Liberatevi di acari, parassiti e macchie varie senza dover faticare o ricorrere a prodotti e apparecchiature costose. Oltre a non essere igienico, un materasso non pulito può causare reazione allergiche nei soggetti più sensibili e prurito. Se vi chiedete come pulire il materasso senza spendere una fortuna e senza troppi sforzi, basterà seguire i consigli dei vecchi rimedi casalinghi.

Una buona pulizia del materasso con prodotti naturali, come ad esempio il bicarbonato o il limone vi aiuteranno a liberarvi da macchie di ogni genere, sudore e parassiti. Vediamo quali sono le migliori soluzioni low cost per un risultato efficace.

come pulire il materasso
Fonte foto: https://pixabay.com/it/materasso-letto-cuscino-sonno-2489612/

Come pulire il materasso dagli acari e dalla polvere

Per eliminare acari e la polvere la prima cosa da fare è quella di passare l’aspirapolvere. In questo modo toglierete buona parte degli acari superficiali e residui ad esempio di pelle morta, capelli o briciole di cibo. In alternativa, se non avete un aspirapolvere potete mettere il materasso all’aperto e battere con una scopa sulla superficie in modo da far cadere lo sporco in superficie.

Il sole farà poi il resto. Grazie al calore e all’aria fresca il materasso ritroverà una nuova freschezza e sarà già più pulito senza aver utilizzato prodotti. Questo procedimento potrete eseguirlo anche una volta a settimana per mantenere un ambiente confortevole e pulito.

Come pulire il materasso macchiato

Per eliminare macchie ostinate come ad esempio quelle di cibo, di penna o di fluidi corporei potete utilizzare il bicarbonato. Questo prodotto è ottimo perché ha una potente azione sbiancante e disinfettante.

Se, ad esempio il vostro bambino ha fatto la pipì nel letto potete applicare del bicarbonato misto ad acqua. Mescolate i due ingredienti e tamponate la zona da trattare. Lasciate agire per circa mezz’ora e poi con uno strofinaccio umido rimuovete i residui. Il vantaggio di questo trattamento è che non solo non resterà la macchia, ma avrete anche disinfettato il materasso.

Da provare anche il mix portentoso di limone e aceto. Riempito un erogatore spray con acqua tiepida, il succo di un limone e mezzo bicchiere di aceto. Spruzzate sulla macchia o su tutto il materasso. Per far andare via un alone o una macchia lasciate agire dieci minuti. Se, invece, volete eliminare il cattivo odore lasciate agire un’ora e poi passateci sopra un panno umido e lasciate asciugare il materasso al sole.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/materasso-letto-cuscino-sonno-2489612/

ultimo aggiornamento: 18-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X