Capire come pulire i termosifoni è molto importante per mantenere l’aria salubre. Scopri quali sono i passi da compiere.

Con l’arrivo della nuova stagione, sono in molti a chiedersi come pulire i termosifoni. Si tratta infatti di una necessità che in vista dell’inverno si fa sempre più pressante. È molto importante, infatti, provvedere ad una corretta pulizia al fine di non intaccare la qualità dell’aria di casa e la conseguente salute di chi vi abita. Scopriamo quindi quali sono le mosse da compiere per ottenere un buon risultato nella pulizia dei termosifoni.

Come pulire i caloriferi prima dell’arrivo della nuova stagione

La pulizia dei termosifoni è molto importante per mantenersi in buona salute. Durante la stagione primaverile ed invernale, infatti, tendono a riempirsi di polvere e possono risultare nocivi una volta riaccesi. Problema ancor più evidente per i soggetti allergici. Come fare quindi per ottenere una buona pulizia dei termosifoni in ghisa e non?

pulizia termosifone
pulizia termosifone

La prima cosa da fare è quella di eliminare la povere. Dopo averli spolverati con cura si dovranno pulire i termosifoni internamente. Per farlo si può usare il vapore, un aspirapolvere con beccuccio apposito o, in mancanza di entrambi, un phon. Ponendo uno straccio bagnato alla base del termosifone e indirizzando il getto dell’aria tra le fessure, la polvere e lo sporco andranno a depositarsi sul fondo.

Come lavare i termosifoni per rendere al meglio la pulizia

Una volta eliminata la polvere, si dovrà completare il tutto lavando per bene i termosifoni. Passo importante anche per chi è solito asciugare i vestiti ponendoveli sopra. Per farlo si possono usare acqua e sapone di marsiglia, andando a passare una spugna imbevuta in questa miscela su tutto il calorifero. Fatto ciò basterà risciacquare il tutto con un panno ben strizzato e asciugare per bene la superficie del termosifone con un panno morbido e asciutto. Il tutto ricordandosi sempre di porre uno strofinaccio o della carta da giornale sul fondo in modo da non sporcare il pavimento.

Una volta puliti i termosifoni basterà attuare una manutenzione giornaliera semplicemente spolveradoli. In questo modo si eviteranno problemi a chi soffre di allergia agli acari e al contempo si contribuirà nel mantenere la qualità dell’aria più salubre per tutta la famiglia.


Geloni: cosa sono, dove si presentano e come si curano

Macchie di latte: i migliori consigli della nonna per eliminarle