Come fare masturbazione dell’uretra

Volete provare la masturbazione dell’uretra? Ecco come raggiungere il massimo del piacere.

chiudi

Caricamento Player...

Chi l’ha detto che una donna può provare “soltanto” orgasmi vaginali o clitoridei? Non tutte sanno che esiste un altro tipo di orgasmo particolarmente intenso, chiamato orgasmo dell’uretra: in questo caso giocano un ruolo importante i muscoli pelvici, che dovranno essere ben allenati e tonici al punto giusto.

Innanzitutto, scaldateli un po’ contraendoli e rilasciandoli, un esercizio molto piacevole e decisamente utile per lasciarsi andare. A questo punto, individuate con le dita il punto specifico che si colloca intorno alla parte dell’uretra situata all’interno della vagina. Continuate a contrarre i muscoli e aggiungete intensità al massaggio di questa zona ricca di terminazioni nervose.

Quando sentirete lo stimolo di urinare a quel punto sarete vicine all’orgasmo. Continuate a masturbare anche l’orifizio esterno dell’uretra, muovendo le dita osì come fareste per una masturbazione clitoridea. Infine, spingendo leggermente come se voleste urinare, potrete ottenere una vera e propria eiaculazione (chiamata tecnicamente gusher), particolarmente intensa e piacevole per la donna.