Come fare mammografia gratis a Bologna

La prevenzione è importante per scongiurare il pericolo di un tumore al seno. Ricordati di te!

chiudi

Caricamento Player...

L’Emilia-Romagna è molto attiva per quanto riguarda la prevenzione del carcinoma alla mammella, ed è una delle poche regioni italiane che ha esteso la possibilità di effettuare uno screening mammario gratuito anche alle donne di 45 anni.

Sottoporsi a una mammografia gratis a Bologna è possibile e fondamentale: tutte le donne di età compresa tra i 45 e i 49 anni vengono invitate a cadenza periodica annuale a sottoporsi a questa visita, mentre per le signore tra i 50 e i 74 anni l’invito viene mandato ogni due anni.

Lo screening mammografico viene eseguito nei tre poliambulatori della AUSL di Bologna (San Pietro in Casale, San Lazzaro di Savena, Casalecchio), nei cinque plessi ospedalieri della AUSL di Bologna (Vergato, Bellaria, Bentivoglio, Bazzano, San Giovanni in Persiceto) e presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna.

Da anni il lavoro dei medici è stato supportato anche da un’Unità Mammografica Mobile, atta a coprire le zone più dislocate o nelle quali non è presente un’unità ospedaliera facilmente raggiungibile.

Gli accertamenti relativi a qualsiasi problema riscontrato alle donne che si sottopongono allo screening mammario gratuito sono anch’essi gratuiti e non necessitano di impegnativa da parte del medico curante.

Per prenotare una mammografia gratis a Bologna si può chiamare dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 15.00 il numero verde del Centro Screening 800 314 858 o inviare una mail a segreteria.screening@ausl.bo.it.