Come evitare in graffi dei gatti sui mobili

I mobili di casa sono diventati bersaglio dei graffi del vostro gatto. Ecco come fare per dissuadere il vostro micio dal graffiarli

chiudi

Caricamento Player...

Chi ha un gatto in casa è perfettamente a conoscenza dell’incubo graffi, soprattutto su divani e mobili. Dopo ore trascorse a dormire, lo si vede partire a razzo e fiondarsi contro l’antina e l’inconfondibile rumore ci allerta che il nostro amico a quattro zampe si sta facendo le unghiette. Come riuscire a farlo demordere e salvare i mobili di casa dal suo assalto? Bisogna fare innanzitutto una premessa: impedire a un gatto di usare le sue unghiette per graffiare è praticamente impossibile, ma è invece possibile dissuaderlo dall’usare i mobili per rifarsi gli artigli. Come? Attirando la sua attenzione altrove. La soluzione migliore è quella di regalargli un bel tiragraffi da posizionare in una zona vicina al mobile bersagliato. In commercio ve ne sono di tutti i modelli e prezzi, a seconda delle esigenze e possibilità economiche: in cartone, corda, piccoli o grandi. Una volta collocato nella posizione strategica, prestate bene attenzione al momento in cui il vostro micio si dirige verso il solito mobile. Avvicinatevi e ditegli un “No” con voce ferma, senza però urlare. Prendetelo in braccio e senza farlo spaventare depositatelo davanti al tiragraffi. Appoggiate le sue zampine anteriori sulla superficie e mimate il gesto di graffiare. I gatti imparano velocemente. Ogni volta che si avvicinerà al tiragraffi, ricompensatelo con una carezza.