Come disincrostare le pentole ed eliminare grasso e tracce di bruciato senza fatica

I consigli della nonna per disincrostare le pentole ed eliminare ogni traccia di bruciato con soluzioni di aceto, acqua e bicarbonato.

Avete dimenticato la pentola sul fuoco o il cibo si è incrostato rovinando la superficie? Provate a farla tornare come nuova con dei rimedi fai da te che vi daranno dei risultati sorprendenti. I metodi più conosciuti per disincrostare le pentole sono il sale e il bicarbonato, ma bisogna utilizzarli nel modo giusto per non peggiorare la situazione.

Vediamo alcune soluzioni fai da te per eliminare incrostazioni e tracce di bruciato dalle pentole.

disincrostare le pentole
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/500462577312496056/

Come pulire una padella antiaderente incrostata

Un metodo efficace e sicuro per pulire una padella antiaderente bruciata consiste nel mix di aceto e bicarbonato. Per preparare questa soluzione magica riempite la padella bruciata con dell’acqua calda e un litro di aceto di vino. Questo primo passaggio inizierà a far staccare le incrostazioni.

Accendete il gas e quando il liquido sarà giunto a ebollizione togliete la pentola dal fuoco e aggiungete 3 cucchiai di bicarbonato. L’unione di questo ingrediente scatenerà una potente reazione chimica che farà staccare del tutto la parte bruciata. Infine, con una spugna abrasiva rimuovete i residui e ultimate il lavaggio con detersivo.

In alternativa, provate ad aggiungere all’acqua bollente del semplice detersivo per piatti. Grazie alla sua azione sgrassante eliminerà in modo efficace le incrostazioni e il grasso residuo sul fondo.

Un vecchio rimedio della nonna prevede di far bollire dell’acqua insieme al succo e alle fette di mezzo limone. Una volta giunta a ebollizione rimuovete la padella dal fuoco e lasciate riposare dieci minuti. Depositate poi del bicarbonato sul fondo e dopo circa dieci minuti sciacquate.

Infine, provate con la soluzione di acqua tiepida, sale grosso e succo di limone. Lasciate agire sul fondo della pentola o della padella e rimuovete dopo un paio di ore con una spugnetta abrasiva o una paglietta avendo cura di non rovinare la superficie.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/500462577312496056/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-12-2017

Elisa Mahagna

X