Come dire Addio ai Peli superflui…e al Rasoio

I trend lo dimostrano: cerette e creme  sono gli strumenti più adatti alla depilazione senza dover ricorrere all’odiatissimo rasoio.

chiudi

Caricamento Player...

Arriva l’estate ed è tempo di dire addio ad una piaga che ogni donna – ed un numero sempre maggiore di uomini – avverte come uno scomodo flagello: i peli superflui. Il problema è sempre lo stesso: come estirparli? Passano gli anni e le soluzioni sono sempre le stesse: crema depilatoria, cerette e l’odiatissimo rasoio.

Indubbiamente quest’ultima soluzione è la più estrema e la meno consigliata, sia perché favorisce la rapida ricrescita dei peli, sia per ragioni di praticità. Meglio affidarsi a pratiche più naturali, più femminili, soprattutto per le gambe ma anche per le braccia, le regioni del corpo più esposte allo sguardo, al sole e più facilmente soggette ad irritazioni.

Tra  le creme depilatorie, in commercio se ne trovano di tutti i  tipi e per tutte le esigenze. Attenzione a non fare confusione: visto il  proliferare di creme depilatorie per uomo, occhio a non confondersi. I peli maschili sono più coriacei, resistenti e spessi e dunque i prodotti adatti ad una clientela maschile sono aggressivi per le donne ed assolutamente da evitare.

Decisamente più adatte le creme più soft, ma capaci di ottenere senza pericolo i risultati auspicati. Per chi ha fretta c’è la crema depilatoria di Sabi: 5 minuti e i peli sono un lontano ricordo, soprattutto perché la ricrescita avviene in tempi molto lunghi e  la pelle resta liscia e levigata, piacevolmente soffice. Per le pelli più sensibili c’è invece la crema della linea Nad, ottima e comoda perché utilizzabile sotto la doccia.

Quanto alle cerette,  chi ha detto che bisogna andare per forza dall’estetista?  Si possono ottenere buonissimi risultati anche in casa, ad esempio con il Roll-on di Parissa, o con la versione allo zucchero di Acorelle, tra l’altro molto conveniente sia in termini di prezzo che di riadattabilità visto che le strisce, dopo essere state lavate, possono essere riutilizzate. In caso di bruciore o  arrossamento della pelle, è sufficiente una crema idratante per trovare sollievo in tempi rapidi.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”21130″]