Come fare per liberarsi dei piccioni che rovinano il nostro balcone? Vediamo come allontanare questi spiacevoli ospiti.

Abitare in città non è facile, soprattutto se si deve fare i conti con i piccioni sul balcone! Ritrovare sui propri terrazzi dei piccioni che fanno i loro comodi non è mai piacevole. Infatti, oltre al fastidio, questi uccelli possono anche causare danni alle superfici con il loro guano.

Infatti a causa dell’acido urico contenuto nelle loro feci, si assiste ad una vera e propria azione corrosiva. Certo, c’è bisogno di tempo, eppure è possibile vedere le tracce negative a lungo andare. Questi volatili devono essere allontanati, ma non vogliamo far loro del male?

Basta usare dei comuni sacchetti di plastica e legarli sul balcone in varie zone come fossero dei dissuasori. Il loro rumore e il loro movimento li farà spaventare e si allontaneranno spontaneamente. Non usiamo in nessun caso veleni o sostanze chimiche, perché è pericolosissimo: non solo causeremmo la loro morte, ma rischieremmo di causare anche quella dei nostri animali domestici, soprattutto dei nostri gatti, che vagabondano spesso qua e là.

Anche la carta alluminio utilizzata in cucina funziona da “spaventapasseri”, ecco che possiamo utilizzare i rimedi dei contandini: con delle striscioline si può riflettere la luce e infastidire i piccioni!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-12-2015


Cosa regalare per i 45 anni di un’amica

Come indossare scarpe di Renè Caovilla