Combatti insonnia e stress causati dal ritorno dell’ora solare

Grazie al ritorno dell’ora solare, dormiremo di più, ma allo steso tempo dovremo fare i conti con sbalzi d’umore, stress, insonnia e spossatezza. Scopriamo insieme le soluzioni

Ottobre sta per terminare e come ogni anno, l’ultima domenica del mese, porta con sè il cambiamento delle lancette dell’orologio ritornando così all’ora solare. Per coloro che sono abbastanza attaccati al proprio letto, questa è un’ottima notizia!

Nonostante ciò, come annunciato da Coldiretti, l’abbandono dell’ora legale, mette ben 12 milioni di italiani a rischio di insonnia a causa dell’alterazione del ciclo del sonno. Ulteriore pericolo è che insorgano altri disturbi dell’umore correlati, quali ansia, nervosismo, oltre che disturbi fisici come mal di testa e tensione muscolare.

Leggi anche: Per affrontare al meglio l’arrivo dell’ora solare, ecco i 5 consigli del buon risveglio

Per conciliare il sonno e rendere meno traumatico il cambiamento, Coldiretti consiglia il consumo di alcuni alimenti : pane, pasta, lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, riso,pesce, uova bollite, latte caldo e frutta dolce sono ottimi rimedi per contrastare i disturbi legati a questo delicato momento dell’anno.

No invece ai condimenti come curry, pepe, paprika, l’eccesso di sale, i salatini, gli alimenti in scatola e le minestre con dado da cucina, tutti alimenti che non facilitano il sonno, a cui l’alimentazione è strettamente collegata. E’ utile mangiare pasti leggeri e non cedere alla tentazione di iper nutrirsi, indotta in questo periodo da un meccanismo di compenso neurobiologico.

Un altro utile consiglio è quello di praticare attività fisica, soprattutto quella aerobica, per attenuare gli effetti ormonali del cambiamento.

Con la speranza che i nostri consigli vi siano utili, buon ritorno all’ora solare!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-10-2014

Licia De Pasquale

X