Colpi di sole biondi su capelli corti

Come illuminare il taglio pixie

chiudi

Caricamento Player...

Che lo sfoggiate con fierezza o che non vediate l’ora di farlo ricrescere, il taglio corto sembra monotono ma permette in realtà di sperimentare molto. L’opzione più semplice e anche più trendy è quella dei colpi di sole biondi su capelli corti. Può essere un caschetto, un carrè o uno sbarazzino taglio a maschiaccio: il biondo gli darà quel movimento che la lunghezza ridotta spesso toglie. Soprattutto nel caso di chiome morbide e mosse, ma non solo. Scopriamo qualche facile trucchetto per ravvivare il capello corto con stile.

Colpi di sole biondi su capelli corti

Il più tradizionale è il biondo su base castana, ma esistono anche combinazioni color tè, biondo dorato e rosato. Il capello corto è già sbarazzino di per sè, quindi si può osare un po’ di più che sul lungo. Su chiome rosse, si possono aggiungere rosa dorato, rame tenue e castano chiaro. Sul castano moka, optare per colpi di luce ramati e caramello; ancora meglio sul nero, dove spiccherebbero di più. E ancora, per un look punk e super fotogenico, il biondo platino sul nero è perfetto per i tagli pixie.

Il punto perfetto

E se ci si volesse concentrare solo su una parte? Si può prendere esempio da Halle Berry, che gioca sul ciuffo schiarendolo rispetto al resto. Ma se il proprio taglio corto arriva già alle spalle, ben oltre la lunghezza del pixie, si può già pensare a schiarire le punte. Partendo però da un’altezza considerevole, quasi metà chioma. I ciuffi di lato molto consistenti (specie se più lunghi del resto, come su caschetto) sono perfetti per essere riempiti di luminosità. Idem per le frange spesse. Una sfumatura biondo miele può dare un aspetto stuzzicante a un serioso carrè, ulteriormente arricchito da un cerchietto per uno strabiliante look sera!