Colori neo-pop, la nuova collezione Furla

Furla ha presentato i suoi nuovi modelli di borse. In una settimana della moda dove i colori scuri hanno predominato c’è una rottura con colori accesi.

chiudi

Caricamento Player...

Furla ha presentato alla “Milano Moda Donna” la sua collezione di borse primavera-estate 2015, che a detta degli esperti ha come fonte di ispirazione la pop-art, più precisamente una sorta di neo-pop con influenze moderniste che hanno dettato soprattutto le linee.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

In una settimana dove il classico è andato per la maggiore è una vera e propria “rottura col passato”. Nuance con effetto fluo o comunque sfumature molto allegre, shopping-bag scure ma comunque ravvivate da colori in resina che saltano subito all’occhio.

In uno showroom di Corso Venezia completamente bianco e che aveva una atmosfera molto coinvolgente c’è stata la presentazione degli ultimi modelli del famoso brand: la shopper Furla Twist dall’originale forma a secchiello, lo zaino “bucherellato” Furla Spy in nappa e camoscio, la mini pochette con tracollina Furla Metropolis, la tote bag Furla Alice (in gallery la potete ammirare in verde menta) e la rinnovata Furla Candy, una vera borsetta in technicolor.

In conclusione è stata presentata quella che viene considerata la vera punta di diamante della casa: la Metropolis in bianco ottico “verniciata” in modo virtuale da fasci di luce che ne disegnavano sulla sua superficie graffiti, scritte e fantasie geometriche. In una settimana dove i toni scuri hanno predominato un po’ di colore vivace ci voleva proprio.