Collezione scarpe Geox estate 2017: la linea dedicata al colore e alla creatività

La nuova collezione scarpe Geox estate 2017 è all’insegna del colore, della creatività senza dimenticare uno degli elementi più importanti per il brand italiano: la comodità.

chiudi

Caricamento Player...

Tra le collezioni scarpe che non potete assolutamente perdervi durante quest’estate ci sono loro: le calzature Geox. Dando un’occhiata alla nuova linea del brand, vi renderete conto che è una vera e propria esplosione di colori r di creatività.

L’elemento al quale inoltre il brand Italiano non vuole rinunciare? La comodità. Scarpe semplici, confortevoli, dalla linea pulita ma sempre e comunque attente allo stile e con un grande impatto estetico. Ma guardiamo la collezione scarpe Geox estate 2017 più da vicino!

Collezione scarpe Geox estate 2017: lasciati avvolgere dal mondo super colorato e creativo di uno dei brand di calzature più famoso

La selezione dedicata al tempo libero è davvero ampia: come abbiamo già accennato prima le scarpe possiedono delle linee molto semplici e minimal chic. I colori pastello abbinati a colori contrastanti sono i modelli più in voga e la suola alta vuole essere ultra confortevole.

La scarpa estiva per eccellenza però è il sandalo: questi ultimi non potevano infatti mancare all’interno della collezione scarpe Geox estate 2017. I tacchi sono di altezza media, dal design squadrato ma pur sempre comodi e per questo ideali per coloro che le tengono ai piedi tutto il giorno.

Non siete tipe da tacchi? Niente panico: Geox ci propone una selezione di sandali piatti ultraflat dal mood molto casual e adatti ad occasioni informali come in vacanza o una passeggiata in centro.

Da brave fashion addicted non potrete non sapere che le ballerine sono uno dei must di stagione in fatto di scarpe. Il brand ci propone i suoi modelli realizzati in pelle o in camoscio dal piccolo tacco e dettagli super graziosi come fiocchetti oppure punte in pelle.

collezione scarpe Geox estate 2017
Fonte foto: www.geox.it

Fonte foto: www.geox.it