La piccola Cleo Smith che era scomparsa da due settimane in Australia, è stata ritrovata e riportata alla sua famiglia sana e salva: arrestato l’uomo che l’ha rapita.

Cleo Smith la piccola scomparsa per più di due settimane in un campeggio dell’Australia è stata finalmente ritrovata. La bambina di 4 anni sta bene, non ha segni di maltrattamenti ma la polizia indaga su un possibile rapimento. Arrestato l’uomo che si suppone la tenesse prigioniera nella casa in cui è stata ritrovata.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Cleo Smith è tornata a casa: la polizia ha arrestato il suo rapitore

La polizia australiana ha ritrovato la piccola Cleo Smith in una casa a Carnarvon questa mattina e hanno arrestato l’uomo che l’ha rapita. Ad annunciare la lieta notizia il vice commissario che dichiara: “È un mio privilegio annunciare che nelle prime ore di oggi la polizia dell’Australia dell’Ovest ha tratto in salvo Cleo Smith”. La piccola è stata trovata in buona salute, grazie a una vasta ricerca e ad alcuni testimoni chiave. Due persone che viaggiavano in quelle zone, più o meno verso l’ora della scomparsa di Cleo, hanno dichiarato di aver visto una macchina che svoltava dall’area del campeggio. I sospetti e una incessante ricerca hanno finalmente dato i loro frutti e la piccola Cleo è potuta tornare a casa.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-11-2021


Uccisa ex insegnante Natalia Chinni, un vicino sospettato

Caso Yara, parla il difensore di Massimo Bossetti: “Non è stato lui ma più di un assassino”