Claudio Sona e Mario Serpa, come procede dopo la scelta del trono gay

La scelta del trono gay di Uomini e Donne ancora non è andata in onda, ma già si hanno le prime notizie su Claudio Sona e la sua scelta Mario Serpa.

chiudi

Caricamento Player...

Il trono gay di Uomini e Donne si è concluso con la scelta di Claudio Sona, che ha deciso di vivere una relazione al di fuori degli studi televisivi Mediaset con Mario Serpa. Le puntate in questione andranno presumibilmente in onda la prossima settimana, dopo il ponte dell’Immacolata, mentre oggi 9 dicembre dovrebbero essere registrate le presentazioni dei nuovi tronisti della seconda parte del programma.

Uomini e Donne, Claudio Sona e Mario Serpa inseparabili dopo la scelta

Claudio Sona e Mario Serpa
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/SonaClaudio/

Sebbene tutto taccia dai profili social di entrambi, secondo diverse segnalazioni, Claudio e Mario, dal giorno della scelta, sarebbero indivisibili e sarebbero stati avvistati più volte insieme a Roma, felici e sorridenti.

Sulla pagina Facebook dedicata dai fan Mario Serpa è stata condivisa la segnalazione di un avvistamento della coppia: una fan dei due ragazzi avrebbe incontrato Mario nel negozio in cui lavora nei pressi di Piazza di Spagna a Roma. Tanta felicità sul volto del corteggiatore che non ha potuto confermare alla fan la scelta, limitandosi a mostrare uno splendido sorriso.

Un autentico successone, dunque, per il primo trono gay della trasmissione, con Maria De Filippi che, ancora una volta, sembra aver  trovato la chiave giusta per far breccia nel cuore dei suoi telespettatori. Non ci resta che attendere la messa in onda delle puntate relative alla scelta, in maniera tale da assistere al trionfo dell’amore che dovrebbe essere tale a prescindere dal sesso e dalle opinioni personali. Ed in questo Maria De Filippi sembra esserci riuscita alla grande, senza paura di mostrare i volti troppo spesso celati dei sentimenti e mostrando, finalmente, una modernità che non ha paura della televisione che arriva a milioni di persone.