Claudio Santamaria e Francesca Barra allo scoperto, insieme a Venezia

Claudio Santamaria e Francesca Barra hanno fatto il loro debutto insieme, mostrandosi più uiti che mai al Festival del Cinema di Venezia.

chiudi

Caricamento Player...

L’attore Claudio Santamaria e Francesca Barra non si nascondono più e hanno fatto il loro ‘debutto in società’ insieme al Festival del Cinema di Venezia. L’attore è approdato alla kermesse cinematografica per presentare due suoi progetti: il film “Brutti e cattivi”, e “The Millionairs”, un cortometraggio da lui diretto. Per farlo, ha voluto accanto a sé la sua Francesca, con la quale ha una relazione dall’inizio dell’estate, dopo la fine de matrimonio di lei che è stato annunciato via social proprio dalle bella giornalista di 38 anni.

Claudia Santamaria
FONTE FOTO: instagram.com/francescabarra1

Claudio Santamaria, vita privata che esce allo scoperto: l’amore con Francesca Barra è ormai di dominio pubblico…

L’attore aveva ufficializzato la nascita della sua storia d’amore con la giornalista Francesca Barra dalle pagine di Diva e Donna. La Barra, invece, aveva affidato ai social la rivelazione della fine del suo matrimonio, dal quale sono nati 3 figli, e l’inizio di una storia d’amore con Santamaria.

Francesca Barra, via Facebook, ha infatti annunciato il divorzio da Marcello Molfino, padre dei suoi tre bambini, Renato, Emma Angelina e Greta e il nascere dell’amore con Claudio.

L’inviata di Matrix aveva scritto: “L’ultima cosa al mondo che vorrei è giustificarmi con persone estranee su scelte così intime. Ma per tutelare la mia famiglia anche per avvenimenti che avrete letto o ascoltato, confermo che io e Marcello Molfino abbiamo deciso di restare una famiglia, ma in una forma differente. Siamo individui indipendenti e liberi. Pur mantenendo un affetto infinito, un legame solido e sincero”.

Ha poi aggiunto: “Non sono stata ‘beccata’, sono semplicemente uscita ad una festa pubblica (anzi in più occasioni) con Claudio Santamaria proprio perché non dobbiamo nasconderci. Altrimenti avrei fatto come fanno gli amanti: chiusa in una stanza di un hotel”.