Claudia Galanti ricorda la figlia Indila a due anni dalla morte

Claudia Galanti ricorda la figlia Indila a due anni dalla sua morte, avvenuta per un’infezione batterica mentre si trovava col padre Arnaud Mimran.

chiudi

Caricamento Player...

Sono passati già due anni dalla morte della piccola Indila, ma il dolore di Claudia Galanti, mamma della piccola avuta con l’imprenditore Arnaud Mimran, non sembra placarsi. Comprensibile, visto che il dolore più grande che un genitore possa provare è sicuramente quello relativo alla perdita di un figlio. La bimba è morta a causa di un’infezione batterica, mentre era con suo padre. Claudia era in vacanza con le sue amiche.

Claudia Galanti: “Non poterti veder crescere mi distrugge l’anima!”

Claudia Galanti
FONTE FOTO: instagram.com/claudiagalantireal

Il ricordo della Galanti, per la perdita della sua piccola, è sicuramente straziante, come riporta Vanity Fair: “Figlia mia mi ricordo ancora di quando ti ho tenuto per la prima volta tra le mie braccia. Eri così piccola e indifesa, eri una piccola principessa da amare e proteggere. Non poter vederti crescere mi distrugge l’anima, la mente e il corpo, ma piccola mia tu vivrai per sempre nel mio cuore, ricordo ogni piccolo movimento che facevi dentro me fino a poco prima della tua nascita e ogni piccolo gesto dopo. Ti amo amore di mamma”. 

La Galanti, madre di altri due bambini avuti con Mimran, Liam di 5 anni e Tal di 4, non riesce a perdonarsi l’assenza di quella notte pensando che magari avrebbe potutot fare qualcosa per la sua bambina, ma, nonostante la tragedia, pensa di essere più fortunata di altre persone: “Ogni notte, quando vado a letto, i sensi di colpa mi mangiano il cervello. Penso che, forse, se ci fossi stata, avrei potuto fare qualcosa. Ma è normale che una madre pensi così. Non credo di essere l’unica persona che soffre. Nel mondo ci sono tante persone che stanno male e se penso a questo dico di essere comunque fortunata”.