Cinque cibi estivi contro la cellulite

Fragole, rucola, peperoncino, cipolla, pompelmo: aiutano a perdere quei chili di troppo, attivando il metabolismo e eliminando la cellulite. Le fragole sono detox dopo qualche aperitivo di troppo.

chiudi

Caricamento Player...

Esistono alcuni cibi capaci di aiutarci a combattere la cellulite. Sono 5 e vengono definiti dagli esperti “brucia grassi”, come tali, quindi, consigliati nella dieta dell’estate.

La rucola è uno degli alleati contro gli inestetismi e i chili di troppo, perché è in grado di mettere in moto il metabolismo. Contiene un’elevata quantità di beta-carotene, quindi oltre ad essere un’ottima arma per la prevenzione dei disturbi alla vista, è amica della pelle e dell’abbronzatura, oltre a proteggere l’organismo da raffreddori e influenze di stagione.

Le fragole sono altrettanto utili contro la cellulite. Facilmente abbinabili alla dieta estiva, vanno consumate senza zuccheri aggiuntivi. In fondo, non ne hanno bisogno, data la loro bontà. Sono alimenti poveri di zuccheri e hanno poche calorie. Oltre a contribuire a contrastare il grasso di troppo, le fragole svolgono un’attività depurativa dell’organismo. Altro motivo per favorirle nell’alimentazione quotidiana, soprattutto dopo aver esagerato con qualche aperitivo.

Il pompelmo va consumato regolarmente. Si tratta di un prezioso alleato per la dieta, oltre a essere un rimedio rinfrescante contro il caldo.

Il peperoncino è in grado di stimolare il processo metabolico portando così a bruciare più velocemente i grassi. Buona notizia per chi ama i cibi piccanti.

La cipolla, infine, combatte la cellulite e fa anche qualcosa in più: contribuisce alla prevenzione delle malattie cardiache.