Cinema Rock Festival: il tributo a cinque star tra cui Vasco Rossi

Cinema Rock Festival, cinque film dedicati ad altrettante stelle del rock come Sting, Vasco Rossi, Metallica, Duran Duran e The National, nelle sale The Space. Si parte il 30 giugno.

chiudi

Caricamento Player...

Un mese interamente dedicato al rock, con cinque film per altrettante star. Scatta il 30 giugno nelle sale del circuito The Space il Cinema Rock Festival. Il rock e i rocker in tutte le sfumature, con cinque stelle del firmamento musicale rivisitate da una prospettiva assolutamente particolare, attraverso cinque titoli tutti da gustare.

Si parte dal 30 giugno al 2 luglio con Can’t Stand Losing You, dedicato a Sting. Un vero e proprio documentario che attraverso la voce di Andy Summers dei Police svela aspetti e particolari  inediti della vita del grande cantautore inglese. Il ritratto, che integra immagini di repertorio a video, è firmato da Andy Grieve e Lauren Lazin.

Dal 7 al 9 luglio tocca invece a Vasco Rossi. Anche  per il mitico Blasco è stato realizzato un documentario dal titolo Questa Storia Qua, diretto da Alessandro Paris e Sybille Righetti.  Un viaggio nel mondo del rocker di Zocca, dalla vita di tutti i giorni ai concerti nelle arene di tutto il mondo. Il film è stato già presentato fuori concorso nel 2011 alla Mostra del Cinema di Venezia e rappresenta un autentico cult per tutti gli ammiratori di Vasco e della sua vita spericolata.

Il 14, 15 e 16 luglio protagonisti i Metallica con il film Through The Never 3d, una sorta di lunghissimo concerto che ha per protagonista l’attore Dane DeHaan e la stessa band, che ha realizzato una particolarissima esibizione per l’occasione. Un tripudio di chitarre elettriche dagli influssi onirici, per la direzione di Nimrod Antal.

Possono mai mancare in ciclo dedicato al rock i Duran Duran? Assolutamente no. E infatti dal 21 al 23 luglio il Cinema Rock Festival è dedicato proprio a Simon Le Bon e alla sua band, protagonisti di Duran Duran: Unstaged, firmato dal maestro David Lynch. 
Il gruppo musicale è letteralmente vivisezionato dal noto regista in un docufilm che non mancherà di sorprendere gli stessi fan.

Chiusura il 24 luglio con Mistaken for Strangers, in onore dei The National, seguiti dal regista Tom Berninger durante il tour High Violet, che ha abbracciato i cinque continenti. La  band india è messa in risalto attraverso la proiezione di immagini dei backstage. Il lato privato prende il sopravvento sull’aspetto pubblico, disegnando un affresco inedito dei cinque giovani membri del gruppo.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”19134″]