Chiede il divorzio per colpa del marito che l’ha fatta ingrassare!

5 errori da evitare in palestra

La curiosa storia di Marie Louise Warne, che dopo essere ingrassata 25 chili dopo il matrimonio, è stata costretta a chiedere il divorzio e ora ha ritrovato il suo pesoforma.

Marie Louise Warne ha chiesto il divorzio, dopo essere ingrassata ben 25 chilogrammi dopo il matrimonio a causa del marito che le preparava in continuazione piatti super calorici e abbondanti.

La notizia incredibile è che la donna, separandosi dal marito, è riuscita a ritrovare il suo pesoforma in un tempo davvero breve; ecco cos’ha raccontato Marie Louise Warne al Daily Mail sul marito:

“Era 20 anni più vecchio di me, e io lavoravo tutto il giorno. Lui cucinava e decideva cosa e quando dovevamo mangiare. Non ho mai potuto dire di volermi mettere a dieta perchè lui avrebbe subito affermato che ero bella com’ero e mi avrebbe preparato un omelette ripiena di formaggio o i pancakes per colazione.”

Il divorzio si è rivelato una vera e propria “dieta” per la donna che non ne poteva più di antipasto, primo, secondo, contorno e dolce ogni volta che la coppia si metteva a tavola. Ogni volta che uscivano a cena il marito ordinava per lei, un gesto apparentemente gentile, che si è rivelato un vero e proprio trauma per Marie Louise Warne che ha deciso di dire basta, dopo aver inutilmente tentato di mettersi a dieta, a causa del marito che le ripeteva che non era necessario, perchè lei era bella così.

Una pressione quella del cibo che l’ha condotta al divorzio, come soluzione estrema, ma indispensabile per ritrovare il suo equilibrio fisico e mentale dopo anni e anni di omelette, bomboloni, hot-dog e donuts.

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]