Luisa Spagnoli, storia di una favolosa imprenditrice

Se pensate che Luisa Spagnoli sia stata soltanto una stilista di grande talento, vi sbagliate. Fu la prima donna imprenditrice italiana, una storica e fervida mente…

Luisa Spagnoli non ha soltanto lavorato nel mondo degli abiti da signora, ma si è dedicata anche al colossale progetto della Società Perugina, fucina di prelibatezze per il palato come i famosissimi e amatissimi cioccolatini. Lei aveva un prezioso dono: era una vera e propria visionaria, capace di vedere oltre il momento e proiettarsi nel futuro con grande intuito. Un genio della moda e dell’imprenditoria!

Curiosamente, il suo brand di moda non ha mai sfilato in passerella: il debutto, alla Milano Fashion Week, è stato per i 90 anni, con un libro e una sfilata a palazzo Reale.

Chi era Luisa Spagnoli?

Classe 1877, nata a Perugia, Luisa Sargentini Spagnoli non è stata solo una stilista di fama immortale. La sua biografia è legata a una delle invenzioni più amate della produzione dolciaria italiana: il ‘Bacio Perugina’!

La sua famiglia era di umili origini, e ha sposato Annibale Spagnoli, da cui ha avuto tre figli. Poco incline a strozzare il suo talento tra le mura domestiche, nel ruolo di casalinga, ha virato su una scelta coraggiosa: rilevare una drogheria e produrre confetti. In questo contesto ha incontrato Francesco Buitoni, proprietario dello storico pastificio…

Luisa Spagnoli
Fonte foto: https://www.instagram.com/fengshuifashionstyling/?hl=it

In cosa consiste la novità introdotta dall’imprenditrice nell’industria moderna? Fu la prima a capire di dover permettere alle dipendenti di portare i figli in fabbrica, per evitare che le donne dovessero scegliere tra il lavoro e la maternità.

Luisa Spagnoli e il Bacio Perugina

Luisa Spagnoli si era accorta che, in fase di produzione, venivano scartate ingenti quantità di gianduia e nocciole. Decise così di investire quei residui (ancora assolutamente buoni) nella creazione di un cioccolato dalla particolare forma, con una nocciola intera sulla sommità e ricoperto del famoso cioccolato fondente ‘Luisa’: è nato così il Bacio Perugina, inizialmente noto come ‘Cazzotto‘…

Ma Luisa Spagnoli ha anche inventato la famosissima caramella Rossana, quella avvolta in un incarto rosso che è presenza costante nell’infanzia di intere generazioni! Negli anni, questa invenzione si sarebbe fatta sempre più importante sino a diventare la caramella italiana più famosa al mondo!

Luisa Spagnoli: moda per tutte

Ma l’estro di Luisa Spagnoli sembrava essere davvero inesauribile: ha anche inventato un modo del tutto nuovo di avvicinare le donne meno abbienti alla moda, senza rinunciare al gusto estetico del bello. Ha avuto l’idea di lavorare l’angora per creare capi di lana che fossero accessibili a tutte le donne.

Ha allevato conigli d’angora, dal cui pelo ha ricavato una lana morbida al tatto, simile alla sensazione data dal cachemire. Il marchio Luisa Spagnoli S.p.a. è ancora uno dei più prestigiosi in Italia e nel mondo, diretto dalla bisnipote Nicoletta Spagnoli.

Fonte foto: https://www.instagram.com/fengshuifashionstyling/?hl=it

ultimo aggiornamento: 19-09-2018

Giovanna Tedde

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X