Tutto su Vera Atyushkina, da benzinaia a showgirl che non ama i compromessi

Ricordate Vera Atyushkina? Insieme alla mora Lucia Galeone è stata la velina bionda di Striscia La Notizia nel 2004-2005. Sapete che lavori ha fatto prima di diventare famosa?

chiudi

Caricamento Player...

Nata il 17 agosto 1982 a Kyzyl, repubblica di Tuva, nel territorio russo a Nord della Mongolia, la bellissima Vera Atyushkina è ricordata da molti per essere stata velina bionda a Striscia La Notizia tra il 2004 e il 2005. Ha lavorato come modella, giovanissima, in Russia, conseguendo il diploma di ragioneria.

In Italia è arrivata nel 2002, svolgendo diversi lavori. Ha vinto il concorso di Veline nel 2004, diventando la velina bionda di Striscia in coppia con la mora Lucia Galeone. Vera ha posato come modella del calendario di Controcampo (oltre 50.000 copie di tiratura) per Italia 1, con Jennifer Rodriguez. Madrina di diversi eventi e manifestazioni, Vera ha recitato anche a teatro e realizzato un calendario a scopo benefico.

Vera Atyushkina, 5 curiosità sulla modella e showgirl

  • A soli 12 anni è stata eletta Miss Fotomodella della Siberia.
  • Vera è esperta di ricami e lavoro a maglia e uncinetto.
  • Pratica apnea, a livello amatoriale, adora fare attività sportiva all’aria aperta e soprattutto ama camminare nei boschi e lungo i corsi d’acqua.
  • Ama molto gli animali: in particolar modo i gatti e le lumache.
  • In Italia ha lavorato come benzinaia e come barista in vari bar della Liguria.

Vera Atyushkina, la showgirl che non è mai scesa a compromessi

Nel corso degli anni la presenza in tv di Vera è stata sporadica e limitata. Qualche tempo fa la Atyushkina ha rilasciato un’intervista, dal contenuto sicuramente importante, sul perché il mondo dello spettacolo, dai tempi di Striscia, l’abbia lasciata ai margini per la sua volontà di non accettare mai i compromessi, soprattutto quelli di natura sessuale: “A cedere ai compromessi io non ho mai pensato. Piuttosto che farlo, cambio mestiere. Di brutte esperienze ne ho collezionate parecchie.

Solo qualche mese fa mi hanno proposto di condurre un concorso di bellezza che sarebbe stato poi trasmesso su un canale Sky. Nonostante non avessi ancora firmato il contratto, sembrava che la cosa fosse ormai certa. Potete immaginare la mia delusione quando, alla fine della cena fissata per definire gli ultimi dettagli, il titolare dell’agenzia organizzatrice della manifestazione mi ha invitata a salire nella sua camera d’albergo. Non ho accettato di andare a letto con lui e a condurre il concorso è stata un’altra ragazza”.