Chi è Valentina Galluzzi, la geologa italiana con la testa su…Mercurio!

Geologa planetaria di grande intelletto, Valentina Galluzzi ha dato all’Italia un prestigio di respiro internazionale. Scopriamo chi è la scienziata, tra biografia e curiosità!

Valentina Galluzzi ha vergato uno dei più importanti progetti per lo studio approfondito del pianeta Mercurio. Non una qualunque, ma una geologa tra le più affermate del mondo al servizio della scienza! La sua passione per la ricerca l’ha portata a sondare territori inesplorati e fantastici. Una carriera stellare, a metà strada tra la realtà e la pionieristica avventura alla scoperta del nostro Sistema Solare. Ecco chi è!

Chi è Valentina Galluzzi?

Viso splendente, come la sua innata passione per lo studio e la ricerca, sorriso aperto sul mondo e tantissime passioni. Valentina Galluzzi è nata a Siena, ed è una geologa planetaria dell’INAF (Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali) di Roma.

In tasca un dottorato alla Federico II di Napoli, con una tesi sull’assetto tettonico di Mercurio che ha stregato la comunità scientifica. Un lavoro d’avanguardia che le è valso un prestigioso premio da parte del Gigs, Gruppo italiano di Geologia Strutturale.

Proprio Mercurio è il corpo celeste su cui ha concentrato i suoi sforzi professionali, sino a diventare membro attivo di un progetto davvero strabiliante. Il 20 ottobre 2018, due sonde dirette sul pianeta roccioso e la sua firma su una di esse! Un lavoro straordinario nell’ambito della missione ESA/JAXA BepiColombo.

Valentina Galluzzi
Fonte Foto: https://www.facebook.com/dsfta.siena/?tn-str=k*F

Valentina Galluzzi: vita privata

Della vita privata di Valentina Galluzzi sappiamo, anzitutto, che si è trasferita a Napoli per seguire il suo fidanzato. Lo si legge tra le righe di una sua intervista sul sito media.inaf.it.

Adora viaggiare, e nel tempo libero dai suoi impegni ‘astronomici’ si dedica a esplorare il pianeta Terra! Con i soldi del premio Gigs ha fatto un viaggio in Vietnam e Cambogia…

Una storia molto curiosa dietro la sua passione per Mercurio arriva dalla sua infanzia. Si è innamorata del corpo celeste grazie a…un anime giapponese, il suo preferito: Sailor Moon! Cosa c’entra con la sua ‘evoluzione’ professionale? Il personaggio chiave che la teneva incollata al piccolo schermo era Sailor Mercury! Il presagio di un brillante destino…

Fonte Foto: https://www.facebook.com/dsfta.siena/?tn-str=k*F

ultimo aggiornamento: 04-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X