Chi è Toto Cutugno? 6 cose che non sai sul famoso cantautore

Con oltre 100 milioni di dischi venduti è uno degli artisti di maggior successo della musica italiana: scopriamo cosa c’è da sapere su Toto Cutugno!

Dal debutto a soli 12 anni, al successo internazionale con brani come L’Italiano, Insieme, Soli e Gli Amori: per chi non lo conoscesse, ecco una serie di curiosità interessanti su Toto Cutugno, il cantautore italiano nato il 7 luglio 1943 (Cancro), conosciuto ed amato in tutto il mondo.

Chi è Toto Cutugno in 6 curiosità

– Il suo migliore amico è Al Bano, che lo avrebbe “salvato” dal cancro. Il cantautore, infatti, raccontò all’amico di avere alcuni problemi, e Al Bano lo spinse a farsi ricoverare immediatamente in ospedale, dove gli venne diagnosticato il tumore.

Toto Cutugno
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Totocutugnolemiecanzone/

– È diventato un fervido credente dopo essersi miracolosamente salvato dala malattia.

– Ha scritto la sua canzone Com’è difficile essere uomini, durante la nascita di suo figlio Nicolò.

– Il suo sogno sarebbe scrivere una canzone per Jovanotti o Biagio Antonacci. Ha rivelato che per arrangiare i suoi brani si serve o della chitarra o del pianoforte.

– Va a letto ogni notte tardissimo e si sveglia sempre a pomeriggio inoltrato; per questo motivo non fissa mai appuntamenti prima delle 15.00.

– Ha partecipato al suo primo concorso musicale a soli 12 anni.

Toto Cutugno: la moglie e il figlio Nicolò

Per quanto riguarda la vita privata, Toto Cutugno è felicemente sposato dal 1971 con Carla, estrenea al mondo dello spettacolo e amore storico del cantautore. Cutugno ha un figlio, Nicolò, avuto da una precedente relazione. 

“Da molti anni ho una moglie, Carla, e un figlio di 18 anni che si chiama Nico e che non ho avuto con Carla. L’ho avuto da un’altra donna quando ero già sposato. Nico è uno splendido ragazzo che frequenta il quinto anno del Liceo scientifico. È molto quadrato e mi darà un sacco di soddisfazioni“, ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni nel 2008.

Da bambini, a 5 anni, ha assistito a un terribile dramma: “Ho visto morire mia sorella Anna, la più grande, sotto i miei occhi, soffocata. Stava mangiando gli gnocchi e uno le andò di traverso. Aveva 7 anni e io 5“, ha raccontato al Corriere della Sera.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Totocutugnolemiecanzone/

ultimo aggiornamento: 20-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X