10 curiosità su Terence Hill: sai quando ha incontrato Bud Spencer per la prima volta?

Terence Hill è uno degli attori italiani più famosi nel mondo. Sapete che avrebbe potuto interpretare Rambo al posto di Stallone?

chiudi

Caricamento Player...

Terence Hill è sicuramente uno degli attori italiani più conosciuti nel mondo, soprattutto grazie al sodalizio professionale che lo ha visto recitare in numerosi film accanto al compianto amico e collega Bud Spencer. Nella seconda fase della sua carriera, più matura, ha ritrovato la fama come interprete del famoso prete-investigatore Don Matteo, nell’omonima e longeva serie televisiva Rai.

Terence Hill, le curiosità sull’attore di “Dio perdona… io no!”

  • Il suo vero nome è Massimo Girotti.
  • Terence Hill ha praticato dai 10 ai 19 anni contemporaneamente pugilato e ginnastica artistica (negli anelli, nelle parallele simmetriche e nel cavallo con maniglie), ottenendo ottimi risultati.
  • Hill è un grande appassionato di calcio ed è tifoso della Roma.
  • Il primo incontro ufficiale tra Terence Hill e Bud Spencer è avvenuto sul set del film del 1967 con Dio perdona… io no!
  • Terence Hill avrebbe dovuto vestire i panni di Rambo, ma per l’eccessiva violenza del personaggio rifiutò, lasciando il posto a Sylvester Stallone.
  • Bud Spencer e Terence Hill hanno girato insieme 18 film, dei quali 16 come coppia protagonista.
  • Ha 78 anni.
  • Possiede ancora il cappello che usò nel film “Il mio nome è Nessuno“. Insieme a Sergio Leone, girò molti negozi per trovarlo. Conserva anche il vestito che ha usato nel film “Lo chiamavano Trinità“.
  • I suoi doppiatori sono stati nel corso della sua carriera: Massimo Turci, Sergio Graziani, Pino Locchi e Michele Gammino.
  • Il titolo di “Don Matteo” doveva essere in origine “Il diavolo e l’acqua santa” e il sacerdote doveva chiamarsi Teodoro. Questi nomi non convinsero Terence Hill, il quale invece gli preferì Don Matteo.

Terence Hill, la morte del figlio, la moglie e vita privata

Negli anni novanta ha attraversato un lungo periodo di depressione causata dalla morte nel 1990, in un incidente stradale, del figlio adottivo di 16 anni Ross, con il quale aveva girato i film “Don Camillo” e “Renegade – Un osso troppo duro“. Nel 1967 ha sposato Lori Hill (nata Zwicklbauer), una ragazza statunitense di origine tedesca, conosciuta lo stesso anno sul set del film campione d’incassi Dio perdona… io no! La coppia ha vissuto per oltre 30 anni negli USA, ma si è infine stabilita a Gubbio, la cittadina umbra di cui Terence si è innamorato girando Don Matteo.