Chi è Stefano Masciarelli? Le curiosità sull’attore e comico italiano

Tutto quello che non conosci su Stefano Masciarelli, attore e personaggio televisivo che ha cominciato a lavorare nel mondo dello spettacolo dopo…

chiudi

Caricamento Player...

Non solo attore di cinema e teatro, ma anche conduttore, comico e personaggio televisivo: ecco a voi Stefano Masciarelli. Per chi non lo conoscesse bene, ecco una serie di curiosità sulla sua vita.

5 curiosità su Stefano Masciarelli

  • Classe 1958, è nato il 14 febbraio a Roma. L’attore, volto noto del cinema e della televisione italiana, ha 59 anni.
  • Sapevi che…ha prestato servizio militare presso il 13imo Battaglione della 3° Brigata Missili Aquileia. Proprio in quell’occasione ha mostrato le sue innate qualità di comico ed intrattenitore.
  • La svolta arriva quando…per caso risponde ad un annuncio di Canale 5 dove si ricercava un comico in grado di imitare la voce di Gianni Agnelli. Risponde all’annuncio e dopo soli 15 giorni viene richiamato.
  • Il successo televisivo arriva con il programma “Avanzi” di Serena Dandini e poco dopo con “Tunnel“.
  • La consacrazione arriva con la partecipazione a diverse  edizioni della “Domenica In” di Mara Venier. Non solo tv, ma anche testimonial per una nota casa di cioccolatini, per una maionese e per alcune pillole dimagranti.

Stefano Masciarelli: figli e vita privata

Volto noto del piccolo e grande schermo, Stefano Masciarelli ha partecipato a diversi film e fiction di successo sia nelle vesti di attore che doppiatore. Sul grande schermo ha recitato al fianco di Paolo Villaggio in “Fantozzi 2000 – La clonazione”, mentre in tv è stato protagonista di diverse fiction e serie tv: da “College”, “L’ombra della sera”, “Don Matteo”, “Tequila e Bonetti”, “Le ragazze di Miss Italia”, “Lo zio d’America” e “Donna Detective“.

Per quanto riguarda la vita privata, l’attore si è sposato due volte. Dal 2012 è felicemente sposato con Emiliana, creatrice dei gioielli bijoux – by.me. Stefano ha tre figli: Simone, Veronica e Giorgia.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/www.coisproma.lazio.it/