5 curiosità su Stefania Rocca: il matrimonio segreto, i gossip e…

Scopriamo cosa c’è da sapere sull’attrice Stefania Rocca: dal matrimonio segreto al suo soprannome…

Classe 1971 e originaria di Torino, Stefania Rocca è uno dei volti più apprezzati del cinema italiano. Esordisce nel film Poliziotti nel 1995, primo di una lunga serie di successi. Scopriamo cosa c’è da sapere sull’attrice e sulla sua vita privata, e in particolar modo sul suo matrimonio segreto a New York!

5 chicche su Stefania Rocca!

– Ha studiato ballo e tip tap. Insieme a suo figlio a seguito anche lezioni di pianoforte.

– Ha rivelato di essersi sposata 3 anni dopo il suo matrimonio, con una cerimonia molto semplice a New York, da sola con suo marito e i suoi figli.

STEFANIA ROCCA
STEFANIA ROCCA

– Il suo soprannome è “Rock.”

– Dopo lo scoppio del caso Weinstein (a cui hanno aderito moltissime donne del mondo dello spettacolo, tra cui Asia Argento), ha rivelato a La Stampa di aver schiaffeggiato un fotografo che le aveva fatto una avance: “Mi è successo una volta, con un fotografo, gli ho dato uno schiaffone e sono andata via. La mia fu una reazione di rabbia, ma può capitare di averne altre, anche di immobilità totale,”

– Ha lasciato la casa dei genitori a soli 19 anni, e si è trasferita a Roma e a Milano per seguire l’aspirazione di diventare attrice, e infine New York. Per mantenersi faceva l’istruttrice di nuoto ai bambini e la barman.

Stefania Rocca: il marito e la vita privata

L’attrice è impegnata dal 2005 con Carlo Capasa, amministratore delegato di Costume National. Una storia d’amore importante che ha spinto la coppia a sposarsi in gran segreto a New York. Hanno deciso di rivelare le loro nozze solo molto tempo dopo averle celebrate, e con loro era presente solo qualche amico e i loro due figli (Leone, nato nel 2007, e Zeno, nato nel 2010).

“Avevo una gonna stretta, al ginocchio, ero vestita… normale. La cosa carina è stato che sulla torta che abbiamo comprato per festeggiare, siccome non c’erano i classici sposini, Leone e Zeno hanno messo Batman e Catwoman. “Altrimenti”, hanno detto, “che torta nuziale è?”. La verità è che in quel periodo giocavano con quei supereroi e avevano in tasca i pupazzetti”, ha raccontato al magazine Intimità.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 15-03-2018

Alice Antonucci

X