Chi è Stefanella Giovannini: 5 curiosità sull’attrice ospite al Maurizio Costanzo Show

Stefanella Giovannini ha un cognome davvero importante! Scopri 5 curiosità sull’attrice italiana ospite al Maurizio Costanzo Show

Stefanella Giovannini sarà un’ospite della nuova edizione del Maurizio Costanzo Show. Attrice di successo ha recitato in diversi film e sceneggiati televisivi tra cui “L’Odisessa“, la prima produzione RAI a colori venduta in tutto il mondo. Per chi non la conoscesse ecco 5 curiosità sulla sua carriera!

Tutto quello che non sai su…Stefanella Giovannini!

  • Stefanella è l’erede di Sandro Giovannini, giornalista diventato famoso nell’ambiente dello spettacolo per il duo “Garinei e Giovannini“. In coppia i due hanno scritto alcune della più importanti commedie musicali e canzoni storiche come “Arrivederci Roma“.
  • Figlia d’arte, ha studiato presso l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico a Roma.
  • Come attrice ha lavorato in grandissime produzioni cinematografiche tra cui “Stasera mi butto“, “Lo sbarco ad Anzio” e “Le avventure di Ulisse“.
  • Nel 1978 ha recitato nel film drammatico “Una macchia rosa” di Enzo Muzii con Giancarlo Giannini e Ginevra Benini.
  • Nel 1971 è sul set di “Un grosso affare” di Guglielmo Morandi, mentre nel 1975 è nel cast di “Qui squadra mobile“, serie televisiva poliziesca prodotto dalla Rai.

L’omaggio al padre

In occasione del centenario della nascita di Sandro Giovannini, nato il 10 luglio 1915, sono state diverse le iniziative promosse per ricordare il genio di un uomo che ha scritto alcune delle pagine più belle della storia dello spettacolo italiano. Tra le tante c’è una targa commemorativa dedicata al duo composto da Pietro Garinei e Sandro Giovannini apposta dal 2013 all’esterno del Teatro Sistina di Roma.

Simbolo della città eterna e dell’arte romana, la targa è stata realizzata dall’ Assessorato alle Politiche Culturale e Centro Storico – Sovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali grazie alla proposta della figlia Stefanella Giovannini. Un omaggio sentito e dovuto a due uomini dall’immenso talento che “crearono al Sistina la grande commedia musicale italiana”. 

(fonte foto: https://www.facebook.com/stefanella.giovannini?fref=ts)