Chi è Simona Gobbi, la compagna di Ezio Greggio

Simona Gobbi, la compagna di Ezio Greggio, è anche a capo del Montecarlo Film Festival fondato proprio da lui.

chiudi

Caricamento Player...

Simona Gobbi è la fidanzata giovane e attraente di Ezio Greggio. Lui è decisamente meno giovane e meno bello, eppure i due sono affiatatissimi, nella vita come nel lavoro.
E alla faccia delle malelingue Greggio, che ha un figlio di soli 3 anni più giovane di lei, l’ha messa anche a capo di una sua società. Quando si dice l’amore….

La storia d’amore tra Simona Gobbi ed Ezio Greggio

I due si sono conosciuti in Corsica nel lontano 2009 e da allora non si sono più lasciati. A quei tempi la differenza di età risultava ancora più marcata, perché Ezio di anni ne aveva 56, mentre lei 22. Una bella differenza che non ha impedito però alla loro storia d’amore di sbocciare. E di durare, infatti dopo 8 anni i due stanno ancora insieme, sono felici e affiatati.

Nessun gossip su Simona Gobbi ed Ezio Greggio, e tanta riservatezza da parte loro. Lei, anche se potrebbe benissimo fare la modella, era una studentessa universitaria quando ha conosciuto il suo compagno. Da allora ha terminato gli studi e, senza clamore, ha iniziato a lavorare proprio in una manifestazione da lui fondata.

Le uniche foto che li ritraggono insieme sono quelle delle vacanze che si concedono in estate e occasionalmente durante l’inverno. Niente scoop dei due in giro insieme o da soli per i locali alla moda. Il tutto si svolge nel rispetto dell’intimità e anche dei figli che Ezio ha avuto dalla ex moglie, con cui è stato sposato per 20 anni.
Segno che Simona Gobbi, oltre a una bella faccia, ha anche una bella testa, e non vuole stare sotto i riflettori o primeggiare.

La vita professionale di Simona Gobbi

Dal 2001 Simona Gobbi dirige il Montecarlo Film Festival, ideato proprio da Greggio. Si tratta di un festival volto alla promozione della Commedia nei suoi diversi aspetti, un tema molto caro al conduttore di Striscia la Notizia.

Prima Simona era una studentessa universitaria in lettere, quindi non ha precedenti esperienze lavorative. Ma a capo del Montecarlo sembra funzionare, probabilmente grazie all’impegno e alla riservatezza che la contraddistinguono.
E nelle occasioni pubbliche legate alla manifestazione e non, è sempre al fianco del suo compagno in modo discreto. Anzi, stando all’ombra di quel vulcano che è Ezio Greggio.