Chi è Ornella Vanoni: 10 curiosità sull’artista italiana ospite a “Facciamo che io ero”

Dal debutto a metà degli anni ’50 alla consacrazione come una delle migliori interpreti della musica leggera italiana: scopri chi è Ornella Vanoni!

chiudi

Caricamento Player...

Voce e interprete unica nel panorama musicale italiano e ospite durante “Facciamo che io ero“, il one woman show campione d’ascolti di Virginia Raffaele: parliamo di Ornella Vanoni. Ecco una serie di imperdibili curiosità sull’artista e attrice italiana.

Sapevi che…

  • Classe 1934, è considerata una delle artiste più longeve della musica italiana. Dotata di una voce unica ed inconfondibile comincia giovanissima la sua carriera nel mondo dello spettacolo.
  • Prima di dedicarsi alla musica frequenta l’Accademia di arte drammatica del Piccolo Teatro di Giorgio Strehler. Tra due scatta anche l’amore.
  • A soli 22 anni debutta come attrice nell’opera “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello.
  • Risale al 1956 il debutto come cantante durante la rappresentazione de “I Giacobini” al Piccolo di Milano.
  • Complice lo zampino del compagno Strehler, diventa l’interprete delle canzoni della mala incuriosendo il pubblico per il suo stile unico e per una gestualità fuori dal comune.
  • L’incontro con Gino Paoli cambia la sua vita personale ed artistica. Non solo diventa sua compagna, ma diventa anche musa di canzoni d’amore come “Me in tutto il mondo” e “Senza fine“.
  • Cercami” è il primo grande successo discografico. Inizialmente destinata a Claudio Villa, la canzone diventa un successo con più di 100 mila copie vendute.
  • Parallelamente alla carriera musicale prosegue anche quella d’attrice vincendo il Premio San Genesio come miglior attrice dell’anno.
  • Con il ruolo di Rosetta in “Rugantino” la fama dell’interprete supera i confini nazionali arrivando fino a Broadway in America.
  • Sanremo: ha partecipato a 8 festival della Canzone classificandosi al secondo posto nel 1965 con “Abbracciami forte” e nel 1968 con “Casa Bianca“.

Da bambina sognava di…

Artista unica nel panorama italiano, Ornella Vanoni dal suo debutto nel 1956 ad oggi ha pubblicato 61 album. 47 studio album, 6 dischi live e 9 raccolte. Non si contano i successi: da “L’appuntamento” a “Una ragione di più“, da “La musica è finita” a “Eternità“. In pochi sanno che in realtà la grandissima Ornella da bambina sognava di diventare un’estetista.

A raccontarlo è la stessa artista ricordando gli anni di infanzia: “Ero andata a studiare Lingue in Inghilterra, in Svizzera, in Francia e quando tornai a Milano non sapevo che cosa fare”. A spingerla a tentare la strada dello spettacolo è stata un’amica della madre che le disse: “Hai una bella voce, perché non fai l’attrice?”. Il resto è storia della musica italiana!

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ornellavanoniofficialpage/