Chi è Nadia Rinaldi

La vita e la carriera di Nadia Rinaldi

chiudi

Caricamento Player...

L’attrice romana inizia il suo percorso con le lezioni dei laboratori di Gigi Proietti. Il primo successo arriva con Faccione del 1991, con De Sica alla regia. Da allora ha interpretato moltissime pellicole per lo più comiche e commedie con ruoli anche da protagonista. Nadia Rinaldi ha recitato più volte col suo maestro di recitazione in pellicole con ruoli sempre diversi ma sempre pregnati dela sua ironia.

Oltre alle fiction e anche i reality: partecipa alla Talpa e al talent show Jump! Stasera mi tuffo, condotto da Teo Mammucari. La prossima avventura sembra che la porterà di nuovo nei reality con il Grande Fratello vip anche se sembra, come appare dalla notizie sui social, che si stia dedicando a più progetti. La recitazione la vedrà in una nuova veste come insegnante. Sembra che infatti stia programmando dei laboratori di insegnamento, sulla scia di quelli che aveva seguito in giovinezza con Gigi Proietti.

Altro progetto interessantissimo,ci svela una sua grande passione: la musica. Sembra infatti che la vedremo nelle piazze e nei teatri per esibizioni canore.

Di recente è apparsa in alcune trasmissioni pomeridiane in cui ha parlato della sua operazione  per perdere peso. Le polemiche scaturite su un argomento tanto delicato non sembrano ancora del tutto sedate.

Tra i riconoscimento alla carriera:

Globo d’oro

  • Nomination come migliore attrice protagonista per Faccione (1991)

Nastro d’argento

  • Nomination come migliore attrice non protagonista per Donne sottotetto (1992).

In futuro speriamo di rivederla ancora sui set e in televisione per ancora tanti ruoli divertenti.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia.