Chi è Mischa Barton?

Recentemente Mischa Barton è stata al centro del gossip a causa delle sue condizioni di salute. Conosciuta tra il pubblico per la sua interpretazione di Marisa Cooper in O.C.

chiudi

Caricamento Player...

La bella attrice e modella è anche impegnata socialmente, facendosi rappresentante del sostegno globale.

Mischia è nata a Londra, in Inghilterra, ma si trasferisce a New York, quando era ancora una bambina. E’ per metà inglese e per metà irlandese. Sua madre è una fotografa irlandese, mentre il padre, Paul Marsden Barton, è un broker finanziario. Mischa ha due sorelle, la più piccola è Hania Barton mentre Zoe lavora come avvocato a Londra. Il lavoro di suo padre obbliga tutta  la famiglia a trasferirsi a New York City quando Mischa aveva solo 5 anni. Nel 2006, dieci giorni dopo il suo ventesimo compleanno, è diventata una cittadina degli Stati Uniti, mantenendo la sua cittadinanza britannica.
Barton ha frequentato la “Professional Children’s School”a Manhattan nel 2004. Una scuola non- profit, preparatoria per professionisti o aspiranti attori e ballerini. Inoltre Mischa ha frequentato un breve corso estivo chiamato Acting Shakespeare al Royal Academy of Dramatic Art di Londra con il sostegno di Richard Attenborough,dopo che l’ha ingaggiata in “Closing the Ring”.

Il successo televisivo e teatrale ha dato alla giovane attrice l’opportunità di assumere un ruolo estremamente influente nella comunità globale. È diventata il portavoce di “Climate Star”, un’organizzazione che combatte il riscaldamento globale attraverso l’attivismo sociale e legislativo. Inoltre la bella Mischa Barton raccoglie fondi per la ricerca sul cancro delle donne attraverso la “Fashion Footwear Association” di New York. Questa iniziativa è promossa anche dalla campagna “SAFE” per la consapevolezza del cancro sulla pelle. Lei è portavoce  per “Save the Children” e la campagna “One Water”, che porta l’acqua nelle zone remote dell’Africa. Mischia ha acquistato una casa a Los Angeles a soli 19 anni, che condivide con i suoi genitori.

Foto Copertina: https://www.facebook.com/nylon/