Michela Andreozzi, tutto sull’attrice e conduttrice che non vuole…

Attrice, conduttrice radiofonica e sceneggiatrice: tante facce di una grande donna, Michela Andreozzi, con un passato da doppiatrice che l’ha portata in televisione…

Classe da vendere e una volontà di ferro: questo e molto altro nella personalità di Michela Andreozzi, che nel tempo si è ritagliata un posto sempre più importante nel mondo dello spettacolo italiano. Dagli esordi a Domenica In e Non è La Rai, al fianco di Gianni Boncompagni, sino alla scelta di dar voce alle sue considerazioni sulla maternità con un film e un libro nel 2018: scopriamo chi è!

Chi è Michela Andreozzi?

Nata a Roma nel 1969, Michela Andreozzi ha esordito in tv collaborando con Gianni Boncompagni nel dietro le quinte di Domenica In e Non è la Rai (dove ha debuttato come doppiatrice). Laureata in Lettere e Filosofia, ha sempre sognato un posto sotto i riflettori dello spettacolo. Adora teatro e cinema, che nel tempo sono diventati culla per il suo talento.

Attrice, sceneggiatrice e conduttrice radiofonica di successo, nel 1996 ha dato vita al duo comico Gretel e Gretel, in coppia con Francesca Zanni (esperienza conclusa nel 2002). Ha condotto format come Colorado e Tale e Quale Show.

Il suo primo cortometraggio è del 2004,  scritto dalle abili mani dell’uomo che poi sarebbe diventato suo marito…

Michela Andreozzi
Fonte Foto: https://www.instagram.com/la_andreozzi/?hl=it

Michela Andreozzi e Massimiliano Vado

Michela Andreozzi è sposata con l’attore Massimiliano Vado. I due si sono uniti con rito civile nel 2005 e, come rivelato da GossipeTv, la coppia ha scelto di unirsi in matrimonio nel giorno del Wedding Day, quando sono state approvate le unioni civili. Ai loro amici avrebbero detto di voler coronare il loro sogno nel giorno in cui anche agli omosessuali sarebbe stato riconosciuto lo stesso diritto alla felicità.

Non hanno figli, e sulla maternità mancata l’attrice ha spiegato tutto ai microfoni di Vanity Fair: “Tanti anni fa ho scoperto di non potere avere figli. Il mio ex marito li desiderava mentre per me già allora era quasi una tappa obbligata (…). Ho scoperto di avere una pesante insufficienza ormonale“.

Nei suoi piani, in fondo, non c’è mai stata la volontà di diventare madre: “Dopo però ho avuto la forza di farmi la domanda successiva: ‘Ma tu, Michela, li vuoi davvero questi figli?’ Mi sono guardata dentro e ho capito che la risposta era ‘No’. Oggi dico senza dubbi che è stato un bene, mi sarei ritrovata in una relazione e con dei figli che non mi appartenevano“.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/la_andreozzi/?hl=it

ultimo aggiornamento: 28-05-2018

Giovanna Tedde

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X