Le curiosità sul politico Maurizio Gasparri: dai tweet alla vita privata

Alcune curiosità sul politico italiano Maurizio Gasparri: dalla sua squadra preferita agli scivoloni fatti su twitter.

chiudi

Caricamento Player...

Maurizio Gasparri è nato a Roma il 18 Luglio del 1956 ed è uno dei politici italiani che più fanno parlare di sé, specialmente per il proprio rapporto con i social network. Scopri le curiosità sulla carriera del personaggio e la sua vita privata!

Maurizio Gasparri, carriera e curiosità sul politico italiano

– Gasparri è stato denunciato per ingiuria a causa di un tweet che scrisse contro un ricercatore di economia. Nel messaggio il politico si rivolgeva a Riccardo Puglisi, questo il nome del ricercatore, con la frase “Ignorante presuntuoso, fai vomitare” in seguito è stato scagionato dalle accuse.

– Sempre su twitter il senatore ha avuto lunghe diatribe col rapper Fedez. Quella che ha più fatto parlare è stata quella in cui il politico se la prese con una fan del rapper, intimandole di mettersi a dieta. In seguito alla vicenda il politico ha querelato il rapper.

– Il comico Neri Marcoré ha reso celebre una parodia che lo ha visto più volte interpretare il ruolo di Gasparri e che ha portato in molti show televisivi come L’Ottavo Nano di Serena Dandini e The show must go off. Anche Crozza si lancia spesso nell’interpretazione del politico.

Maurizio Gasparri
Fonte Foto: facebook.com/gasparri.it/

– Maurizio Gasparri si è più volte schierato contro le unioni omosessuali e contro le adozioni da parte di coppie gay. Inoltre partecipa ai family day, gli incontri in difesa della famiglia tradizionale.

– Gasparri è uno sfegatato tifoso della Roma.

– Il politico ha affermato di essere un ammiratore dei film di Alberto Sordi, Totò, Peppino De Filippo.

Maurizio Gasparri: la vita privata

La moglie di Gasparri, Amina Fiorillo, ha dichiarato di essersi innamorata di lui per la somiglianza del politico da giovane con l’attore Al Pacino. La coppia si è sposata nel 1980 e ha una figlia, Gaia.

FONTE FOTO: facebook.com/gasparri.it/