Critico, saggista e autore televisivo di programmi cult: ecco a voi Marco Giusti!

Sapevi che Marco Giusti collabora da diversi anni con importanti quotidiani italiani? Ecco una serie di curiosità interessanti sul regista e autore!

chiudi

Caricamento Player...

Nato a Grosseto, Marco Giusti è la mente creativa di diversi programmi di grande successo della televisione italiana. Un esempio? Basta nominare Blob, programma satirico italiano trasmesso per la prima volta nel 1989 e diventato un vero e proprio cult della televisione italiana. Scopriamo insieme una serie di imperdibili curiosità tutte da leggere sulla sua vita professionale e privata del critico e autore tv!

Marco Giusti: età, carriera e curiosità

– Marco Giusti è nato il 24 dicembre del 1953 a Grosseto.

– Ha trascorso la sua infanzia e adolescenza a Genova.

– Sapevi che…all’età di 22 anni ha cominciato a lavorare per la RAI (Radiotelevisione Italiana)?

Debutta nel 1985 in RAI realizzando una serie di programmi televisivi tra cui segnaliamo: Blob, Blobcartoon, Fuori Orario, Carosello, Scirocco e tanti altri.

– Nel 1874 è uno dei fondatori de “Il Falcone Maltese“, rivista curata con Teo Mora ed Enrico Ghezzi.

Marco Giusti
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gianfrancopontetributoalprincipetoto/

Sapevi che…nel 1996 ha curato la speciale mostra dedicata alla trasmissione cult Carosella tenutasi presso la Triennale di Milano.

– Alcuni anni dopo, nel 2004 ha realizzato la mostra Italian kings of the B’s – Storia segreta del cinema italiano durante la Mostra del Cinema di Venezia.

– Nel 2007, invece, si è occupato della rassegna dedicata al western all’italiana e tre anni dopo della retrospettiva riguardante “La situazione comica“.

– Non solo televisione, ma anche diversi saggi ed opere letterarie. Da “Laurel & Hardy” pubblicata nel 1978 a “Vedo… l’ammazzo e torno. Diario critico semiserio del cinema e dell’Italia di oggi” del 2013.

– Sapevi che…come saggista ha scritto le biografie di importanti personaggi della mondo della cultura italiana? Da Moana Pozzi, Totò, Roberto Benigni, Stanlio e Ollio e tanti altri.

– Come giornalista e critico cinematografico collabora da diversi anni con importantissime riviste come “L’Espresso” e “Il Manifesto“.

– Nel 2017 ritorna in televisione con una nuova edizione di Stracult Live Show con Andrea Delogu e Fabrizio Biggio e trasmesso in seconda serata su Rai2.

Marco Giusti: la moglie

Per quanto riguarda la vita privata, Marco Giusti è felicemente sposato. La moglie è Alessandra Mammì, figlia dell’ex ministro repubblicano Oscar, di professione critica cinematografica per la rivista “L’Espresso“.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gianfrancopontetributoalprincipetoto/