Marco Bottega: tutto sullo chef stellato di La Prova del Cuoco

Curiosità e biografia di Marco Bottega: la storia dello chef premiato con una stella Michelin, il suo ristorante Aminta e i bus gourmet.

Originario di Genazzano, in provincia di Roma – dove è nato nel 1982 – Marco Bottega è uno chef conosciuto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a La Prova del Cuoco. Sulla sua vita privata e sulla sua biografia si sa pochissimo, complice anche la sua quasi totale assenza dal world wide web; ecco quello che abbiamo scovato!

Chi è lo chef Marco Bottega?

È figlio di ristoratori: il ristorante da lui gestito, Aminta, era originariamente l’agriturismo a conduzione familiare dei suoi genitori. La location è l’unica cosa che è rimasta immutata: è a Genazzano, immerso in un meraviglioso contesto verde.

Dopo aver conseguito la maturità presso il liceo Classico, il futuro chef ha incominciato la propria carriera lavorativa come tuttofare presso un ristorante di Frosinone.

Marco Bottega
FONTE FOTO: facebook.com/marco.bottega.52

Capisce immediatamente che il mondo della cucina lo appassiona e, dopo aver preso il diploma di sommelier, comincia ad affiancare i propri colleghi in cucina. La sua prima importante collaborazione è con lo chef Salvatore Tassa per il ristorante Colline Ciociare, a Gubbio.

Collabora anche con il grande chef Massimo Bottura, prima di spostarsi in Francia, dove ha l’occasione di apprendere l’arte della cucina francese.

Marco Bottega: vita privata

Lo chef è sposato dal 2014: la moglie di Marco Bottega, Elisa, è sommelier e collabora con lui nella gestione del ristorante Aminta.

Per amore, Elisa ha lasciato la sua Monza: si occupa della carta dei vini e dirige la sala del ristorante di Marco.

5 curiosità su Marco Bottega

– Lo chef è stato premiato con 2 forchette di Gambero Rosso e, nel 2016, dalla prima stella Michelin.

– È appassionato di pittura e di macchine.

– Bottega è ideatore di Drive me Tasting: un bus dove ai passeggeri vengono serviti piatti gourmet e dove si ha l’occasione di fare un giro turistico di Roma durate la notte. Il gourmet bus parte da piazza della Repubblica per toccare i maggiori luoghi turistici della Capitale: Colosseo, Circo Massimo, piazza Venezia, Castel Sant’Angelo, San Pietro, eccetera.

– Ha una sorella, Silvia, che fa l’avvocato.

– Il suo cavallo di battaglia? Il cinghiale allo spiedo con radicchio ai lamponi.

FONTE FOTO: facebook.com/marco.bottega.52

ultimo aggiornamento: 26-10-2018

X