Chi è Ludwig Maximillian Koons: tutto sul figlio di Cicciolina

Ludwig Maximillian Koons è conosciuto come “il figlio di Ilona Staller”, ma quanto conosci davvero il 24enne dagli occhi azzurri e senza peli sulla lingua?

chiudi

Caricamento Player...

Si dice che la vita sia più semplice quando si è figli di personaggi famosi. Forse in questo caso non è proprio così: Ludwig Maximillian Koons è il figlio di Cicciolina, e tutti lo ricordano come tale. Un fardello importante per un 24enne, che non si vergogna affatto della madre. Conosciamolo meglio!

Ludwig Maximillian Koons
Fonte foto: instagram.com/cicciolina_official/

Lo sapevi che…

Suo padre è Jeff Koons, artista, scultore statunitense e icona dello stile neo-pop, noto particolarmente per le sue opere di gusto kitsch (nonchè uno fra gli artisti più ricchi del mondo). Jeffrey sposa la star a luci rosse Ilona Staller nel 1991 e l’anno successivo, dalla loro unione, nasce Ludwig. Sfortunatamente la coppia si separa nel giro di pochi mesi, non senza una dura battaglia legale per l’affidamento.

“Non è facile avere genitori famosi. È difficile. Quando a scuola mi prendevano in giro mi sono sempre difeso”, ha raccontato.

Classe 1992, Ludwig è alto, bruno e ha gli stessi occhi azzurri della Staller. Parla correttamente italiano, ungherese (la lingua di mamma) e inglese (la lingua di papà).

Sembra che non sia single: Ludwig Koons e Soraya Rosselli, attrice, vengono spesso avvistati insieme, come testimoniano anche le diverse foto postate da Ilona sul suo profilo Instagram.

Ludwig studia all’Accademia di Belle Arti e cerca lavoro: gli piacerebbe lavorare nel cinema, e ha iniziato a fare qualche piccola comparsata. Ma sembra che ci siano molti ostacoli sul suo cammino: “Mia madre ha detto una cosa vera, che non mi prendono a fare i reality. Di provini ne ho fatti molti. Non mi prendono perché mia madre è Cicciolina, è una donna scomoda“, ha raccontato.

Il giovane Koons non vede lo stigma del mondo del mondo a luci rosse, anzi, gli piacerebbe seguire le orme della madre. E, a suo dire, ha tutte le qualità per farlo: “Se Rocco Siffredi vuole ci mettiamo su un tavolino e ci mettiamo a confronto. Lui non è poi così dotato, era meglio John Holmes. Con Rocco me la gioco“, ha dichiarato.

Fonte foto: instagram.com/cicciolina_official/