Luca Cordero di Montezemolo: chi è l’imprenditore, tra vita privata e curiosità

Non c’è settore di prestigio, nell’imprenditoria italiana, che non veda il suo nome iscritto in un capitolo. Scopriamo chi è il super intraprendente Luca Cordero di Montezemolo!

Bolognese d’origine, cittadino del mondo per passione: Luca Cordero di Montezemolo è uno dei personaggi più importanti del panorama imprenditoriale nostrano. Dirigente d’azienda, ma anche uomo appassionato di politica e dal fiuto inarrivabile per gli affari. Cosa sappiamo della sua vita privata? Seguiteci e lo vedrete…

Chi è Luca Cordero di Montezemolo?

Luca Cordero di Montezemolo è nato il 31 agosto 1947, sotto il segno della Vergine, a Bologna. Il suo nome è tra le firme più prestigiose dell’industria italiana. Presidente di Ferrari S.p.A. tra il 1991 e il 2014, nel 2012 è stato nominato vicepresidente di Unicredit.

Già presidente di Confindustria, tra il 2004 e il 2008, è uno degli attori principali delle più rilevanti realtà imprenditoriali italiane. Montezemolo è diventato presidente del Consiglio di Amministrazione di Telethon.

LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO
LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO

Luca Cordero di Montezemolo: vita privata

Primo di tre figli, i genitori sono Massimo Cordero di Montezemolo e Clotilde Neri. La sua famiglia, in linea paterna, discende da un antico ceppo piemontese che avrebbe  legami con i Savoia.

Nel 1975 ha sposato Sandra Monteleoni, regista che gli ha dato il figlio Matteo. Le nozze sono state annullate con intervento della Sacra Rota. Un matrimonio molto breve, nonostante la coppia si conoscesse sin dalla tenera età (Montezemolo aveva appena 14 anni quando incontrò la moglie).

Dall’unione con la compagna Barbara Parodi Delfino, giornalista, è nata la figlia Clementina. È anche nonno di Massimo e Andrea, figli di Matteo, e di Luce, nata dalla relazione di Clementina con il gallerista Flavio Misciatelli.

Nel 2000 è arrivato il matrimonio con Ludovica Andreoni, da cui ha avuto tre figli (nati tra il 2001 e il 2010). Guia, Maria e Lupo di Montezemolo sono gli ultimi eredi del re degli affari.

Luca Cordero di Montezemolo: curiosità

– Il soprannome d’infanzia, secondo L’Espresso, era ‘Spigolo’, per via della sua forma fisica ossuta.

– Ha militato nella squadra di calcio del suo ginnasio, nel ruolo di ala destra.

– Ha frequentato il Liceo classico ‘Massimiliano Massimo’, scuola capitolina dei padri gesuiti.

– Possiede una laurea in Giurisprudenza conseguita alla Sapienza di Roma, e ha mosso i primi passi nello studio legale Bergreen & Bergreen di New York (dove è sbocciata anche la sua passione per i motori!).

– Come riporta L’Espresso, ancora giovanissimo, ha gareggiato (all’insaputa dei genitori) all’autodromo di Vallelunga, in coppia con il figlio di Susanna Agnelli, Cristiano Rattazzi. Il suo nome d’arte era ‘Nerone’…

– Montezemolo si è anche lanciato in politica, fondando il movimento Italia Futura, nel 2012. Una realtà che si è innestata in seno alla  coalizione centrista a supporto di Mario Monti.

– Non ha profili social, anche se sul web pullulano account in cui campeggia il suo nome.

– Il patrimonio di Montezemolo, secondo quanto si legge su Affaritaliani.it, nel 2015 è stato stimato sui 112 milioni di euro, cifra che sarebbe da ritoccare al rialzo (di almeno il triplo) nei successivi tre anni.

ultimo aggiornamento: 11-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X