Lilli Gruber: dai leggendari tailleur, alla scelta di non avere figli…

Conosciamo meglio la giornalista Lilli Gruber: l’impegno, la tv e…un matrimonio a distanza! Sai qual è la sua lingua madre?

Nata il 19 aprile 1957 (Ariete), Lilli Gruber è uno dei volti storici del piccolo schermo italiano. Giornalista determinata e dotata di grande talento, s’impone giovanissima nei primi anni ’80 come telegiornalista della RAI, per poi affermarsi anche come scrittrice e conduttrice televisiva.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Lilli Gruber e sulla sua vita privata, passando per alcune curiosità!

Chi è Lilli Gruber?

Il suo nome di battesimo è Dietlinde, che in tedesco significa “colei che guida il popolo“; nata e cresciuta in provincia di Bolzano, ha imparato l’italiano non prima dei 5 anni (prima ha sempre parlato tedesco, la sua lingua madre).

La sua famiglia è originaria di Egna, ha una sorella, ed è figlia di un imprenditore di macchine edili. È molto legata alla sua terra d’origine che, dopo il diploma, ha lasciato; oggi – per lavoro – vive a Roma.

LILLI GRUBER
Lilli Gruber

La sua è una carriera costellata d’impegno politico: è stata inviata di guerra, ha preso a picconate il muro di Berlino, e ha raccontato in prima persona il conflitto iracheno. Oggi la conosciamo tutti come il volto di Otto e mezzo, l’approfondimento politico di La7 in onda dal lunedì al venerdì.

5 curiosità su Lilli Gruber

– Ha fatto della disciplina il suo motto, è molto attenta alla forma fisica e per questo pratica jogging quotidianamente; è solita fare degli spuntini a base di frutta secca tra i pasti.

– I suoi tailleur hanno fatto la storia della tv: la maggior parte è firmata Armani, diventato negli anni suo grande amico. Per il suo matrimonio il famoso stilista le disegnò un abito personalizzato.

– Spesso viene associata a Brunella Gubler – moglie di Renato Pozzetto, deceduta nel 2009 – ma non è sua parente.

– Nel libro Eredità (2002) racconta la storia della sua famiglia, partendo dalla sua bisnonna, Rose Tiefenthaler: i ricordi della donna, in fuga dagli orrori della guerra e dei Reich, vengono tenuti in vita da Lilli grazie al suo diario. Tra gli altri titoli scritti da Lilli Gruber, ricordiamo: Prigionieri dell’Islam, Inganno, Tempesta, Streghe, Figlie dell’Islam, Chador, L’altro Islam, e I miei giorni a Baghdad.

– È stata la prima donna a presentare un telegiornale in prima serata!

La vita privata di Lilli Gruber: figli e matrimonio

Per quanto riguarda la vita privata, Lilli Gruber è felicemente sposata con il giornalista francese Jacques Charmelot. Fino a 43 anni si è detta contraria al matrimonio, ma l’incontro con l’uomo giusto è riuscito a farle cambiare idea.

La coppia è convolata a nozze in un piccolo paese di montagna situato nei pressi di Egna (dove la giornalista è cresciuta) il 16 luglio del 2000. Per per il suo matrimonio, Lilli Gruber ha indossato un abito della maison Armani color miele; al posto del bouquet, la sposa aveva un unica rosa, dello stesso colore del vestito.

Al settimanale F ha rivelato di non aver mai voluto figli: “È stata una scelta (…). Il mondo del lavoro assorbiva tutte le mie energie e volevo essere autonoma, libera; per le donne della mia generazione la famiglia rappresentava ancora un vincolo troppo forte. L’unica volta che mi è venuta una fantasia seria sulla maternità è stata quando ho conosciuto mio marito, ma non ero più tanto giovane. Avrei comunque potuto provarci, ma non l’ho fatto“.

Lilli Gruber
Fonte foto: https://www.facebook.com/Oggi-è-per-sempre-386282888119519/

La giornalista non ha nessun profilo social ufficiale (gestito da lei): le uniche foto della sua vita privata, infatti, sono le paparazzate rubate dai magazine rosa. Anche per questo motivo, degli uomini del suo passato non sappiamo nulla.

Chi è il marito di Lilli Gruber?

Chi è Jacques Charmelot? Anche lui giornalista, anche lui assente dai social, e anche lui riservatissimo. Del marito di Lilli Gruber, infatti, non sappiamo moltissimo: ha origini francesi e, per lavoro, ha girato il mondo (è stato inviato di guerra soprattutto in Medio Oriente e nei Balcani).

È simpatico, intelligente, e sa farla ridere; vive tra Parigi e Roma, ma la distanza non li spaventa: “Per fare in modo che un rapporto funzioni, devi metterci molto di tuo come la fiducia, l’attenzione e l’amore“, ha rivelato la Gruber al settimanale F.

Quando ha conosciuto la sua futura moglie non aveva idea di chi fosse, erano a Baghdad e…erano entrambi già impegnati. Hanno, però, avuto la forza di aspettarsi ed il lieto line è arrivato.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Oggi-è-per-sempre-386282888119519/

ultimo aggiornamento: 29-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X