Jessica Wade è una scienziata che ha deciso di combattere gli stereotipi di genere: scopriamo su cosa si basa il suo lavoro e le curiosità.

Jessica Wade è una scienziata britannica il cui nome è balzato agli onori delle cronache di tutto il mondo a causa della sua battaglia contro il Gender gap su Wikipedia. Dal 2017 infatti ha scritto oltre 1700 biografie di scienziate sulla nota enciclopedia online e ha svolto interviste e conferenze proprio sull’uguaglianza di genere nel mondo della scienza. Scopriamo cosa c’è da sapere su di lei e sul suo lavoro.

Chi è Jessica Wade: la carriera

Nata a Londra nel 1988 (non si conosce la sua esatta data di nascita), Jessica Wade è una scienziata e fisica britannica che, dal 2017, sta riscrivendo le pagine della popolare enciclopedia online Wikipedia dedicate alle donne scienziate. Il lavoro della Wade si è concentrato soprattutto sul gender gap presente nell’enciclopedia online e sull’uguaglianza di genere nel mondo della scienza (tematica a cui ha dedicato numerosi saggi e interviste).

Per il suo lavoro le è stato conferito il premio BEM (British Empire Medal for Meritorious Service, premio per i servizi civili o militari degni di riconoscimento da parte della Corona). La scienziata è inoltre impegnata al Blackett Laboratory dell’Imperial College di Londra e specializzata in spettroscopia Raman (ossia lo studio delle molecole). Ha scritto un libro per bambini intitolato Nano: La spettacolare scienza del molto (molto) piccolo.

Jessica Wade: la vita privata

Non si sa praticamente nulla della vita privata della scienziata, che da questo punto di vista è estremamente riservata. La Wade non possiede inoltre canali social ufficiali.

Jessica Wade: le curiosità

– Dal 2017 si batte contro i gap di genere e contro quelli razziali su Wikipedia.

– Si stima che grazie al suo lavoro la percentuale di biografie femminili su Wikipedia in inglese sia aumentata dal 15 al 19% tra il 2017 e il 2022.

– La prima pagina Wikipedia da lei scritta è stata quella su Kim Cobb, una climatologa americana.

– Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, si è pubblicamente congratulato con lei per il suo lavoro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2022


Rosa Schmidt, la splendida fidanzata del calciatore olandese Koopmeiners

Chi è Simona Sparaco, la compagna del giornalista Massimo Gramellini?