Così ha cambiato il volto di Moschino: tutto sullo stilista Jeremy Scott

Da Adidas a Moschino, la rivoluzione degli abiti e delle scarpe di Jeremy Scott in passerella e tra le star

Quando l’alta moda incontra lo street style il merito è di Jeremy Scott, stilista che ha collaborato con Miley Cyrus, Lady Gaga, Ariana Grande e tantissime altre star. Il designer è anche direttore creativo di Moschino, un marchio che grazie a lui è stato svecchiato ed è oggi icona della moda pop giovanile.

Chi è Jeremy Scott? Biografia dello stilista

Jeremy nasce l’8 agosto 1975 a Kansas City, nel Missouri. Si interessa alla moda già da piccolo e al liceo inizia a disegnare bozzetti sui quaderni. Nel 1992 si trasferisce a New York per studiare fashion design e dopo la laurea va a Parigi.

Gli basterà un anno per avviare la sua etichetta personale, che si fa notare per l’uso di materiali anticonvenzionali come i camici da ospedale e i sacchi della spazzatura.

Jeremy Scott
Fonte foto: https://www.instagram.com/itsjeremyscott/

Il successo parigino e le scarpe Adidas di Jeremy Scott

L’esperienza nella capitale francese è un vero boom: Jeremy diventa il protetto di Isabella Blow, editrice di Vogue Francia, e raggiunge il successo con una collezione total white. Poi passa a un revival anni Ottanta, con scarpe disegnate da Christian Louboutin.

Ma il successo a livello internazionale arriva con le scarpe Jeremy Scott per Adidas, nel 2002. L’innovazione consiste in un pattern di banconote con il volto di Jeremy al posto di quello di George Washington.

Come è diventato direttore creativo di Moschino

Come afferma lo stilista stesso in un’intervista a CNN Style, il suo ruolo è divertire e oltrepassare i limiti. Sono queste le qualità che nel 2011 lo hanno fatto diventare direttore creativo di Moschino.

Oggi il brand gode di nuova fama grazie all’amore di Jeremy Scott per l’iconografia, cioè l’uso di simboli che trascendono le culture del mondo, come per esempio Topolino.

Fonte foto: https://www.instagram.com/itsjeremyscott/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-11-2017

Maria Casella

X