Chi è Jasmine Thompson? Età, curiosità, cover e YouTube della cantante ospite ai “Wind Summer Festival”

Non solo cover nella carriera di Jasmine Thompson, giovanissima voce del pop internazionale. Ecco una serie di curiosità sulla sua vita…

chiudi

Caricamento Player...

Conosciuta in tutto il mondo per alcune cover di cantanti internazionali, Jasmine Thompson si preannuncia come una delle giovani sorprese della musica pop mondiale. In occasione della sua partecipazione al “Wind Summer Festival“, ecco alcune curiosità interessanti sulla sua vita.

La carriera di Jasmine Thompson in 5 pillole!

  • Classe 2000, Jasmine Ying Melania Thompson è nata l’8 novembre a Londra da mamma cinese e papà britannico.
  • Sin da giovanissima ha studiando canto, recitazione e danza in una scuola teatrale londinese dimostrando da subito di avere un grande talento come performer.
  • La notorietà arriva nel 2011 quando decide di aprire un canale YouTube dove pubblica alcune cover di canzoni famose: da “La La La” dei Naughty Boy a “Everything Has Changed” di Taylor Swift.
  • Debutta nel mondo della musica con l’album “Bundle of Tantrums” in cui raccoglie una serie di cover. Poco dopo esce l’EP “Under the Willow Tree” con cui debutta alla posizione 17 della U.S. Heat Chart.
  • Adore” è il singolo di debutto che anticipa il primo EP interamente composto da brani inediti intitolo “Wonderland“.

Jasmine Thompson: età, cover e canale YouTube

Jasmine Thompson a soli 17 anni è una delle giovani promesse della musica pop internazionale. La sua vita è cambiata con YouTube (canale https://www.youtube.com/user/TantrumJas/) dove ha cominciato a pubblicare una serie di brani che hanno attirato l’attenzione di svariati produttori.

Il successo arriva con una serie di cover di brani celebri: da “La La La” di Naughty Boy, “Titanium”, “Ain’t Nobody”, “Wrecking Ball”, “I See Fire”, “Magic”, “All of Me”, “Royals”, “Stay”, “Chandelier”, “Thinking Out Loud“, “Sign of the Times” e tante altre. Dal suo debutto ha pubblicato due album di cover, 3 EP di cui uno interamente di inediti.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/TantrumJas/